Aiuteresti un ubriaco a guidare la macchina? Candid camera – ConTe assicurazioni

be1df223e709e8d4526ade181bc69007Tu aiuteresti un ubriaco a guidare la macchina? Domanda bizzarra ma sensata. Non sto parlando di un tuo amico in auto con te, ne di un ritorno in gruppo da una festa in cui qualcuno dei tuoi amici ha alzato un po’ il gomito, e ti trovi a dover decidere chi far guidare, sto parlando di un perfetto sconosciuto, uno che incontri per la strada e che ti chiede cortesemente di aprirgli la vettura porgendoti le chiavi perché lui… proprio non ci riesce, e sai perché? Perché è ubriaco fradicio, a questo punto ti riformulo la domanda: Tu che fai? lo aiuteresti a guidare la sua macchina?

E’ proprio sulla base di questo concetto che ConTe un’assicurazione per le auto che potrai trovare nel sito ConTe.it ha improntato la sua campagna pubblicitaria realizzando un bel video grazie all’ausilio di alcune riprese effettuate a sorpresa, delle comuni candid camera a cui ignari passanti si sono resi partecipi a loro insaputa. Dal video emergono testimonianze sorprendenti mettendo in primo piano la reazione delle persone di fronte ad un evenienza del genere: un uomo ubriaco che chiede di aprirgli la macchina per mettersi pericolosamente al volante della sua vettura trasformandosi, ovviamente, in un pericolo pubblico in grado di provocare danni seri, sia a se stesso che agli altri.

Tu aiuteresti un ubriaco a guidare la macchina? Domanda bizzarra ma sensata. Non sto parlando di un tuo amico in auto con te, ne di un ritorno in gruppo da una festa in cui qualcuno dei tuoi amici ha alzato un po’ il gomito, e ti trovi a dover decidere chi far guidare, sto parlando di un perfetto sconosciuto, uno che incontri per la strada e che ti chiede cortesemente di aprirgli la vettura porgendoti le chiavi perché lui… proprio non ci riesce, e sai perché? Perché è ubriaco fradicio, a questo punto ti riformulo la domanda: Tu che fai? lo aiuteresti a guidare la sua macchina?

E’ proprio sulla base di questo concetto che ConTe un’assicurazione per le auto che potrai trovare nel sito ConTe.it ha improntato la sua campagna pubblicitaria realizzando un bel video grazie all’ausilio di alcune riprese effettuate a sorpresa, delle comuni candid camera a cui ignari passanti si sono resi partecipi a loro insaputa. Dal video emergono testimonianze sorprendenti mettendo in primo piano la reazione delle persone di fronte ad un evenienza del genere: un uomo ubriaco che chiede di aprirgli la macchina per mettersi pericolosamente al volante della sua vettura trasformandosi, ovviamente, in un pericolo pubblico in grado di provocare danni seri, sia a se stesso che agli altri.

Candid camera

L’ubriaco in questione ovviamente è un attore e per l’evenienza si chiama Mario, un nome comune e molto utilizzato, un po’ meno comune la situazione imbarazzante in cui ignari passanti, che si trovano a passeggiare per le strade della capitale italiana, si imbattono. Mario emana odore di vino è visibilmente poco lucido, ed ha un comportamento in linea con il suo stato: è ubriaco! Tanto ubriaco da non riuscire ad inserire la chiave della macchina nel foro della serratura: come aiutarlo? Aprire l’auto equivale ad armare una pistola scarica e togliere la sicura ed è proprio su photo (1)questo che ConTe facente parte di Admiral Group a puntato: sondare il senso civico delle persone di fronte a situazioni inusuali e a rischio. Una candid camera che aiuta a riflettere, tra una risata ed un po’ di perplessità.

ConTe è una compagnia assicuratrice che da sempre premia i propri clienti, guidatori responsabili che sanno come comportarsi quando si pongono alla guida di un’auto, e lo fa offrendo tariffe vantaggiose ed agevolate. Un esperimento inusuale quindi, questo video divertente e allo stesso tempo tragico, in quanto simula comunque un comportamento errato: quello di mettersi alla guida di un mezzo quando si è in condizioni poco consone: ubriachi, drogati od altro. La responsabilità ed il senso civico sono alla base dei rapporti umani e del quieto vivere, mettere in pericolo se stessi può anche essere una scelta, “sbagliata”, ma pur sempre soggettiva, mettere in pericolo gli altri invece è ancor più grave, ci si arroga il diritto di interferire nella vita altrui causando guai più o meno seri, solo per una grande irresponsabilità di base.

Ora dopo averti spiegato la situazione ed illustrato il contenuto del video se non l’hai ancora fatto, ti chiedo di visionarlo, poi torno a formularti la domanda di nuovo: Tu aiuteresti un ubriaco a guidare la macchina?

Articolo Sponsorizzato

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

9 pensieri riguardo “Aiuteresti un ubriaco a guidare la macchina? Candid camera – ConTe assicurazioni

  • luglio 29, 2015 in 22.11
    Permalink

    Beh è un esempio davvero calzante! Oggi tutti abbiamo bisogno di più tutele

    Risposta
  • luglio 29, 2015 in 22.11
    Permalink

    davvero una bella domanda, ci ho dovuto pensare molto prima di rispondere!! e la risposta è che credo di no purtroppo, viviamo in una società in cui la fregatura è dietro l’angolo, e da sola non me la sentirei mai di fare un gesto cosi ammirevole 🙁 che tristezza!!!

    Risposta
    • luglio 30, 2015 in 22.11
      Permalink

      Cioè non apriresti la vettura o cosa? Avresti timore di qualcos’altro?

      Risposta
  • luglio 29, 2015 in 22.11
    Permalink

    Eh non so se aiuterei un ubriaco a guidare la macchina…soprattutto se uno sconosciuto. Piuttosto cercherei di convincerlo a non farlo da sè…

    Risposta
    • luglio 30, 2015 in 22.11
      Permalink

      Infatti rita…è quello che hanno fatto tutti quelli che sono stati vittima della candid camera

      Risposta
  • luglio 29, 2015 in 22.11
    Permalink

    interessante questa proposta di ConTe.it e certamente sensibilizza noi autisti ad essere piu’ accorti su un tema molto importante: la guida sicura!

    Risposta
  • luglio 30, 2015 in 22.11
    Permalink

    La guida sicura è un argomento molto importante, si sentono troppi incidenti in giro ed io ho aiutato comunque un ubriaco facendogli lasciare l’auto e accompagnandolo a casa

    Risposta
    • luglio 30, 2015 in 22.11
      Permalink

      E credo proprio che tu abbia fatto la cosa più giusta

      Risposta
  • luglio 30, 2015 in 22.11
    Permalink

    Una campagna davvero interessante…un aiuto non si nega mai a nessuno

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *