Recensione di Card Crawl per Android

Card grawlCari amici di Notizie in Vetrina, oggi abbiamo preparato la recensione di Card Crawl per Android, un divertentissimo solitario in versione fantasy, che saprà senz’altro incollarvi allo schermo per molte ore. Di Card Game in stile Heartstone ne abbiamo a bizzeffe sul play store, ma quasi nessuno di essi rivaleggia con il colosso di Blizzard, e molti si perdono nella mediocrità. Card Crawl ha pretese molto più modeste, che hanno fatto si che il titolo sia molto differente rispetto ai competitors. Infatti in Card Crawl è assente un’intelligenza artificiale, e ci troveremo a giocare da soli in stile solitario.

La grafica del gioco è molto carina e ben curata, pulita nelle animazioni, e dal tratto molto personale. Il sonoro è sufficiente per la tipologia di gioco, anche se si ferma a pochi effetti sonori. Card Crawl è un free to play, ma senza fastidiose limitazioni a tempo et similia, ma con un piccolo pagamento per le funzioni avanzate. Ci troveremo in una malfamata taverna medievale, a competere con un mazzo che rappresenta il nostro dungeon, ed un facinoroso orco a farci da mazziere.

Come si gioca a Card Crawl

Ma vediamo come si gioca a Card Crawl. Si tratta di un gioco dalle meccaniche molto semplici da imparare, infatti un breve tutorial molto esaustivo, basta a proiettarci nel mondo di gioco. Tuttavia non si deve pensare che il gioco sia facile. infatti ogni mossa va ponderata con prudenza, ed uno stile poco tattico può portarci ad un game over in un lasso di tempo molto ristretto. Il mazziere ci darà le carte a 3 a 3, per ogni turno, da cui usciranno armi, mostri, pozioni, scudi e oggetti speciali. Avremo a disposizione le mani e lo zaino per portare con noi fino a tre oggetti.

Lo scopo del gioco è sopravvivere alle 54 carte del mazziere , e di portare a casa più oro possibile. I mostri sono contraddistinti da un numero, che ne indica sia i danni al nostro giocatore, che la propria vita. Con le armi potremo colpirli e ridurli a zero, o ad un numero più basso, mentre con gli scudi potremo parare parzialmente il loro attacco. Il personaggio che impersoneremo avrà un determinato numero di punti vita, che a zero farà scattare il game over. Le pozioni ripristinano la vita, e gli oggetti possono essere venduti in cambio di oro ( il nostro punteggio). La spiegazione risulta un pò caotica, ma giocando in pochi minuti avrete appreso pienamente il funzionamento di Card Crawl. Non vi resta che provarlo.

 

 

​Written By Mirco Angelosante
Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *