Sbloccare il proprio smartphone senza la password

sbloccare cellulareCari amici di Notizie in Vetrina, se la vostra vita è piena di appuntamenti e di cose da ricordare, può succedere di dimenticare la password del proprio smarphone Android. Se vi accade una cosa del genere, non avrete più accesso ai vostri contenuti. Infatti la password può essere inserita per un massimo di 5 volte; se si sbaglia oltre il quinto tentativo, lo smartphone diventerà inservibile per 30 secondi, e così via ad ogni nuova prova. Dovete però sapere, che ci sono delle possibilità da provare per riavere il possesso del vostro dispositivo, anche se non si ricorda la password. Innanzitutto, se si dispone di un account collegato a Google, automaticamente alcuni dispositivi permettono il recupero della propria password tramite email, ma bisogna comunque rispondere ad una domanda di sicurezza che si era concordata in precedenza, come ad esempio il nome del proprio animale domestico e così via. Se questo metodo non funziona, ci sono altre due strade percorribili per evitare di inserire il codice di blocco del vostro smartphone.

Sbloccare il terminale attraverso bug o attraverso la recovery.

sbloccare cellulare senza passwordPurtroppo, un noto bug di android, fa si che se si riceve una chiamata, al momento della risposta si ottiene accesso ad alcune funzionalità del dispositivo. Quindi fatevi chiamare o chiamatevi voi stessi, e durante la chiamata navigate nel menù delle impostazioni, fino ad arrivare a quello dello sblocco tastiera. A questo punto basta disattivare il blocco. Però sugli smartphone più recenti, per togliere il codice di sblocco del telefono, bisogna prima inserire proprio la password che si vuole togliere. Se ci troviamo in questa situazione, c’è un’ultima soluzione per togliere il blocco al telefono. Bisogna accedere alla propria recovery, ed eseguire la formattazione del dispositivo. La formattazione comporta la perdita di tutti i propri dati personali, riportando il terminale allo stato di fabbrica, pertanto è consigliato di eseguire un backup da pc prima di compiere questa operazione. Molti smartphone entrano in recovery attraverso la pressione simultanea del tasto di accensione, tenendo premuto VOL -. a questo punto entrerete in uno spartano menù, dove muovendovi con i tasti volume, potrete selezionare la voce”Wipe to factory reset”. Se il vostro terminale non entra in recovery, vi basta cercare in internet la combinazione giusta di tasti da premere, scrivendo “come entrare in recovery “nome del vostro smartphone””.

​Written By Mirco Angelosante
Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

2 pensieri riguardo “Sbloccare il proprio smartphone senza la password

  • ottobre 14, 2015 in 22.11
    Permalink

    una novità tecnologica che fara’ felice addetti ai lavori e non.

    Risposta
    • ottobre 26, 2015 in 22.11
      Permalink

      In effetti una soluzione per gli sbadati ama anche per i malviventi meno male che c’è la geolocalizzazione…

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *