Camorriste in TV cronaca di una mini serie televisiva

Camorriste
Camorriste

Nella società moderna le donne vanno assumendo ruoli sempre più di rilievo e questo si rispecchia e viene raccontato anche nelle serie televisive Camorriste. Camorriste narra la storia di tre donne, diverse tra loro, che si accomunano per esperienza di vita sfociata nella camorra. La serie TV è partita il 24 di Maggio alle 22.55. Se siete curiosi di assistere alla proiezione di #Camorriste sappiate che potrete seguire la serie solo su Crime+Investigation e su Sky on Demand. Una mini serie televisiva di sole 3 puntate che ci invita a riflettere, presentandoci una spaccato sociale diverso, inusuale ma reale, specie in questo momento in cui il paese attraversa una crisi economica importante in cui, camorra e mafia trovano radici ben solide.

Le tre donne camorriste, rivestono, diversamente dal solito, non i panni delle donne di camorra legate unicamente a uomini di spicco dei clan, ma bensì sono loro stesse che, in prima persona, interpretano un ruolo di primo piano all’interno della camorra.
Storie di vita reale, storie di camorra di cui le donne sono le vere protagoniste. Pentite alcune, irriducibile altre, tutte legate dallo stesso destino criminale in storie di violenza e illegalità. Ma chi sono le tre donne che danno vita a questa triangolazione camorristica?
Antonella Madonna, Cristina Pinto ed infine, Anna Carrino. Giovanissima la prima conosce il boss Natale Dantese di cui diviene la moglie. Dopo l’arresto del marito sarà Antonella a guidare il clan. Il colpo di scena quello che cambierà la sua vita proverrà dai suoi sentimenti. Sarà l’amore per un altro uomo e le vicissitudini legate a questa nuova scelta sentimentale che la renderanno una collaboratrice di giustizia.
Cristina Pinto, soprannominata Nikita entra a far parte del clan Perrella, clan nel quale verrà consacrata alla camorra come donna di spicco del clan, determinata e affidabile, diverrà una guardia armata del capo clan. Verrà arrestata e sconterà ben 20 anni di pena detentiva.
La terza donna di camorra nella serie televisiva camorriste si fidanza e poi si sposa con Francesco Bidognetti boss del clan dei Casalesi. Tradimenti e delusioni la portano a diventare una collaboratrice di giustizia costretta a rinunciare ai propri figli e a vivere, attualmente, sotto protezione. Tre donne, tre storie diverse che si intersecano, si incontrano e si scontrano in tre puntate avvincenti della mini serie TV. Scelte di vita talvolta vincolate da un destino avverso, altre volte dall’amore, riproposte con spaccati reali e sceneggiature sapienti.
Attraverso il canale 118 di Sky queste tre donne si raccontano supportate da ricostruzioni ad opera di veri attori, immagini d’archivio ed interviste ai magistrati, forze dell’ordine e giornalisti. Il risultato è questa mini serie in cui gli sforzi della magistratura nel combattere la criminalità organizzata appaiono senza veli, illustrandone ogni sfaccettatura. Tre donne, tre storie, tre epiloghi diversi.
#Camorriste nasce dalla produzione di Marco Visalberghi,realizzato grazie alla co-produzione A+E Networks Italy, DocLab e Mediamediterranea in associazione Autentic Germania. La regia è di Paolo Colangeli, che ne è autore insieme a Vania Del Borgo, mentre la supervisione editoriale è curata da Matteo Billi.
Articolo Sponsorizzato
Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

5 pensieri riguardo “Camorriste in TV cronaca di una mini serie televisiva

  • maggio 31, 2016 in 22.11
    Permalink

    Ho visto la pubblicità di questa mini serie proprio qualche giorno fa, mi sembra molto interessante, peccato che siano solo 3 puntate.

    Risposta
  • maggio 31, 2016 in 22.11
    Permalink

    Beh le puntate sono 3 in quanto si tratta di una storia vera di 3 donne riassumibile probabilmente in 3 sole puntate

    Risposta
  • maggio 31, 2016 in 22.11
    Permalink

    Sto seguendo su Sky e mi piace molto. Sono rimasta molto colpita dalla prima puntata del 24.

    Risposta
  • maggio 31, 2016 in 22.11
    Permalink

    Mi piace molto questo nuovo programma di Sky. Ho visto la prima puntata il 24 e sono rimasta molto colpita dalla storia.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *