Come fare dei garofani di carta fiori decorativi: 5 passi

Il fai da te è una di quelle attività piacevoli che riesce a gratificare molto dando la possibilità di creare delle cose belle da vedere e da utilizzare. Tra  i materiali molto usati e di semplice reperibilità troviamo la carta crespa e la carta velina colorata. Con questi semplici materiali, insieme a del filo di ferro o di ottone, delle forbici, un po’ di colla e tanta fantasia, si possono realizzare degli splendidi fiori di carta da utilizzare in mille occasioni diverse. Nello specifico vedremo come fare dei garofani di carta, ossia dei fiori sfrangiati molto decorativi che, con piccoli ritocchi e variazioni sul tema, posso riprodurre molto bene, non solo dei garofani di carta ma anche dei crisantemi di carta o delle kerrie japoniche. Anche realizzare delle belle rose di carta cerate non è affatto difficile e ve ne ho parlato in un altro post. Se poi volete cimentarvi nella realizzazione di roselline di stoffa trovate un articolo molto utile in merito qui “rose di stoffa“.

Come fare dei garofani di carta crespa in 5 passi

Procurarsi l’occorrente

Per prima cosa vi dovrete procurarvi tutto l’occorrente necessario che elencherò di seguito:

  • Forbici
  • colla
  • carta crespa di due o tre colori o carta bianca
  • filo di ferro o ottone /bastoncini
  • colori a tempera
  • nastro di carta verde o carta crespa verde

Garofani di carta

Colorare la carta creando delle sfumature naturali

Come si vede dal disegno la prima cosa da fare è quella di preparare la carta. Se si usa della carta crespa (ma si può utilizzare anche carta per fotocopie di grammatura leggera), si può optare per il colore rosa e bianco, rosso e rosa, lilla e rosa etc. Se si vuole creare delle sfumature di colore naturali basterà utilizzare della carta bianca e colorarla con acqua e tempere, o in alternativa mettere dei pezzetti di carta crespa colorata in una tazza con poca acqua e aspettare che si colori per poi tingervi della carta bianca normale o della carta crespa. Il sistema più semplice però è quello di bagnare un lembo di carta crespa colorata (esempio viola) e far colare il colore che si scioglie su quella bianca creando delle sfumature naturali. Tinta la carta ed ottenuta la colorazione desiderata si dovrà far asciugare il foglio per poi procedere al secondo passo quello del taglio.

Tagliare la carta crespa

Una volta ottenuto il colore della carta preferito e le sfumature delicate si deve passare al taglio. Per fare dei garofani od anche dei crisantemi si dovrà tagliare la carta in striscioline sottile approfondendo il taglio per 5 / 8 centimetri a seconda della dimensione del fiore che si vuole ottenere.

Avvolgere la carta  del fiore intorno al gambo

Il fiore di carta crespa andrà avvolto intorno ad un gambo che potrà essere realizzato utilizzando un bastoncino di legno, come quello che si usa per fare degli spiedini o, in alternativa del filo di ferro. In questo secondo caso il gambo potrà usufruire di una lunghezza maggiore. Mentre avvolgete la carta sul bastoncino passate un po’ di colla all’interno della carta per far si che arrotolandola si incolli per bene.

Rivestire il gambo del garofano di carta

L’ultimo passaggio (5 passo), è quello che prevede il rivestimento del gambo del garofano, Potrete utilizzare delle strisce di carta crespa verde e della colla o in alternativa procurarvi un nastro verde per fioristi per semplificarvi il lavoro. Fatto ciò e bloccata la carta del gambo (anche in questo caso con colla), il fiore di carta crespa è pronto. Il vostro bel garofano di carta potrà essere adagiato in un vaso in attesa che ne prepariate altri per poter formare un bel bouquet di fiori di carta.

Con la stessa tecnica si posso realizzare dei fiori di carta di molte tipologie, tagliando la carta “stondandola” si ottengono dei petali naturali con cui fare rose, dalie, camelie e fiori simili, Avvolgendo dei triangoli di carta si ottengono delle belle calle e così via, basterà iniziare questa piacevole attività per scoprire che la realizzazione di fiori di carta non è affatto difficile e riesce a dare dei buoni risultati in tempo breve, basta un po’ di manualità e fantasia.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

3 pensieri riguardo “Come fare dei garofani di carta fiori decorativi: 5 passi

  • aprile 1, 2016 in 22.11
    Permalink

    bellissimo tutorial, voglio proprio provare a farli insieme al mio piccolo

    Risposta
  • aprile 2, 2016 in 22.11
    Permalink

    wooooooooooow…che belli…un tutorial perfetto…proverò a farliiiiiiiiii…riempirò la casa di fiori 😉

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *