Come fare la spesa online ricevendola a casa: paypershopping.com

Vi siete mai chiesti come fare la spesa online ricevendola a casa? No? O magari si! Ci ha pensato paypershopping.com un servizio che mette a disposizione degli utenti una vasta scelta di supermercati di zona e personale ossia un personal shopper pronto recapitarvi la spesa a casa o, in alternativa a farvela trovare pronta fuori dal supermercato.

 

PeyPerShopping.com spesa online
PeyPerShopping.com spesa online

Come fare la spesa online ricevendola a casa: paypershopping.com ora c’è!

La piattaforma o sito per farsi fare la spesa nasce da un’idea di un matematico di Formia Francesco Palombino ed è sulla scia di alcuni modelli già attivi e ben lanciati in America. Attiva da pochi mesi, dal 19 Aprile del 2016 paypershopping.com offre un servizio utile che in molti stavano aspettando. Chi può utilizzare un servizio di spesa online? Beh, in molti! A cominciare da chi non ha tempo o voglia di fare la spesa, fino ad arrivare a chi ne ha veramente necessità come gli anziani ed i disabili, od anche le persone comuni in momenti particolari della propria vita, colpiti da semplici influenza o disabilità temporanee. Anche giovani mamme indaffarate con i loro piccoli possono trovare utilissimo tale servizio. Diciamo che paypershopping costituisce l’ancora di salvezza per molti. Insomma se non ci fosse bisognerebbe inventarlo, ma a questo ci ha pensato Francesco Palombino.

Come funziona paypershopping.com

Il funzionamento della piattaforma di acquisti per fare in comodità la propria spesa funziona con semplicità. Ci si registra inserendo i propri dati, si sceglie il supermercato di zona che aderisce all’iniziativa poi si passa ad acquistare scegliendo la propria spesa, infine ci si affida all’uomo della spesa ossia a un personal shopper di fiducia scelto in base ai feed back cliente e alla commissione richiesta il quale, dietro compenso pattuito, penserà ad acquistare tutto ciò che è stato ordinato e a portarvelo a casa. Alla consegna il cliente paga la sua spesa e la percentuale dovuto al personal shopper. Ovvio che se vi trovate bene con un personal shopper potrete richiedere sempre quello.

 

E’ affidabile paypershopping?

La domanda nasce spontanea: è affidabile paypershopping? E perché non dovrebbe esserlo? La vostra spesa la pagate nel momento della consegna, il personal shopper ve lo scegliete, ed avete un servizio comodo e senza sorprese: meglio di così! Gli iscritti al portale possono essere sia clienti che personal shopper insomma una doppia opportunità per molti.

Come ordinare la spesa su paypershopping.com

Ordinare la spesa a domicilio grazie a questa piattaforma è diventato facile. Il sito conta già migliaia di iscritti che hanno avuto modo di testarlo sia come clienti che come personal shopper. I prodotti di ogni supermercato sono forniti di prezzo e possono essere scelti agevolmente ed inseriti nel carrello creando la propria lista della spesa. Si individua “l’uomo spesa” (ossia colui che fa la spesa al posto nostro), che per caratteristiche e costi ci piace di più e ci ispira fiducia e lo si contatta inviandogli la lista della spesa. Se il cliente non dovesse presentarsi per qualche motivo o non fosse reperibile a casa, PayPerShopping rimborsa al personal shopper fino a 100 euro di spesa.

 

La spesa minima che si può ordinare non esiste ma un personal shopper potrebbe non  accettare se non ha convenienza, comunque il pagamento per il servizio del personal shopper è di minimo 3 euro, generalmente la commissione è mediamente calcolata sul 10% della spesa totale, prezzo ragionevole considerando che per fare una spesa da 100 euro e consegnarla almeno 1 ora di tempo ci vuole. Attenzione però, scegliere un buon personal shopper bravo nel fare la spesa e a prestare attenzione a sconti ed offerte può rimanervi utile e farvi persino risparmiare sul conto finale.

Il servizio di spesa online paypershopping è esteso su tutto il territorio italiano e a breve verrà migliorato in tutte le sue sfaccettature per poter garantire ai clienti un servizio impeccabile. Presto si prevedono collaborazioni con i vari supermercati di zona che metteranno al servizio del cliente dei propri personl shopper, un implementazione utile sia per il cliente che per il supermercato.

Se volete visitare la pagina facebook ufficiale di PayPerShopping la trovate qui se invece volete provare a farvi portare la spesa a casa o ad intraprendere questa attività lavorativa di tipo indipendente recatevi al sito paypershopping.com.

Buona spesa!

 

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

9 pensieri riguardo “Come fare la spesa online ricevendola a casa: paypershopping.com

  • luglio 14, 2016 in 22.11
    Permalink

    Questa è proprio una gran bella idea, sia per chi deve fare la spesa e non può recarsi al supermercato, ma anche per chi deve arrotondare le entrate. Pensiamo solo ai tanti ragazzi, magari alle prese con lo studio! Qualche soldino in più in tasca non fa male a nessuno

    Risposta
  • luglio 14, 2016 in 22.11
    Permalink

    molto interessante. non conoscevo questo servizio. è sicuramente molto comodo. si risparmia in tempo e poi anche in fatica. da provare!

    Risposta
  • luglio 14, 2016 in 22.11
    Permalink

    Penso sia un’ ottima idea soprattutto se hai mille cose da fare e non hai tempo di andare a fare la spesa!

    Risposta
  • luglio 14, 2016 in 22.11
    Permalink

    Questo sito è una novità per me, per me tra lavoro, bimbi e casa sarebbe davvero un ottima cosa

    Risposta
  • luglio 14, 2016 in 22.11
    Permalink

    Questo sito è una novità per me, sarebbe l’ideale visto che tra lavoro, casa e bimbi a volte è proprio impossibile

    Risposta
  • luglio 15, 2016 in 22.11
    Permalink

    io la facciooooooooooo…mi trovo benissimo…ed è comodo…io non riuscivo più a far la spesa in modo tradizionale!

    Risposta
  • luglio 15, 2016 in 22.11
    Permalink

    Una idea interessante sia per chi deve fare spese ma non ha tempo o modo, sia per chi vuole arrotondare le entrate con una attività il cui tempo può essere gestito autonomamente. Pensiamo solo ai giovani studenti, potrebbe essere davvero una buona opportunità

    Risposta
  • luglio 15, 2016 in 22.11
    Permalink

    Interessante sito per chi deve fare spese e non può per vari motivi, ma anche per chi intende arrotondare le entrate gestendo il tempo da dedicare al lavoro. Pensiamo solo ai giovani studenti, a quanto potrebbe esser utile per loro

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *