Come scegliere dimensioni, materiali e design di un gazebo

Arriva l’estate e si rinnovo giardini e terrazzi inserendo piante, dondolo da giardino e gazebo ma la scelta giusta non è sempre semplice

Come scegliere le dimensioni, i materiali ed il design di un gazebo
Come scegliere le dimensioni, i materiali ed il design di un gazebo

da fare: come scegliere dimensioni, materiali e design di un gazebo? Non basta assicurarsi che ci piaccia e che il suo prezzo sia alla nostra portata, ma occorre tener conto di un insieme di parametri, primo fra tutti la forma geometrica e le dimensioni, poi lo stile ed il colore.

E’ bene considerare che esistono molti materiali con cui poter realizzare un gazebo: muratura, ferro, ghisa, legno ed anche allumino per non dimenticare il romantico ed artistico ferro battuto. il legno si sa, è un materiale che ben si inserisce in contesti naturali rendendoli più armonici e caldi ma anche i gazebo in ferro battuto ed i gazebo in muratura hanno i loro pro ed il loro contro. Vediamo inseme come scegliere , materiali e design di un gazebo.

Come scegliere dimensioni, materiali e design di un gazebo: scelta dei  materiali

Gazebo in muratura
Gazebo in muratura

La prima cosa da fare è considerare i materiali di costruzione di un gazebo. Se desideriamo una struttura resistente e duratura sulla quale non dover intervenire spesso con operazioni di ristrutturazione è bene pensare alla realizzazione di un gazebo in muratura provvisto di tetto con tegole o simili. Allo stesso modo, andrà considerato che le struttura di buona qualità realizzate in metallo, sia esso allumino o ferro battuto, non richiederanno grandi opere di manutenzione, mentre i teli, anche se di qualità necessiteranno di sostituzioni periodiche nel tempo, influenzate anche dalla qualità delle stesse. I gazebo in ferro battuto sono molto eleganti e resistenti. Infine, i gazebo in legno sono molto belli, è innegabili che si fondano con il contesto esterno specie se collocati nei giardini, ma necessitano di manutenzione annuale o al massimo biennale da attuare con appositi impregnanti per il legno, utili per preservare il legno. I prezzi dipendono sia dalla scelta dei materiali che dalla qualità degli stessi nonché dalle dimensioni del gazebo scelto.

Come scegliere le dimensioni di un gazebo

Alcune persone si lasciano prendere dalle manie di grandezza e finiscono per inserire dei gazebo molto grandi in contesti non ampi dove risultano fuori luogo e disarmonici. E’ buona norma come ogni qualvolta che si decide di operare modifiche e ampliamenti dell’arredamento interno ed esterno della propria casa, armarsi di metro e prendere le misure dello spazio. In relazione a quest’ultime acquistare quindi i mobili adeguati. In questo caso il gazebo dovrà rispettare le geometrie  e lo spazio del giardino o del terrazzo ed inserirvici armonicamente senza risultare incombente.

Come scegliere stile e design di un gazebo

Gazebo a pagoda
Gazebo a pagoda

Arriviamo al dunque: stile e design di un gazebo, non solo dimensioni e materiali quindi ama anche attenzione alla scelta dello stile e design da adottare per il gazebo. Se si possiedono delle tende da sole bianche e marroni non è opportuno abbinarci un gazebo con copertura verde ma magari optare per l’ecru. lo stile, inoltre dovrà rispettare le geometrie del giardino o del terrazzo. Un giardino di forma circolare accoglierà con grande eleganza un gazebo di tale forma. Pagode, esagoni e gazebo ottagonali vi si fonderanno con stile ed eleganza. Se il gazebo va posizionato su superfici squadrate, osservatene la forma: se è di forma rettangolare acquistate un gazebo simile. Ma al di la della forma lo stile, il design e le dimensioni sono due fattori da tenere in considerazione. Se nel giardino è presente un cancello in ferro battuto scegliete una struttura in questo materiale e non optate per l’allumino. Se avete degli infissi in allumino lasciate perdere il ferro battuto meglio optare per alluminio o muratura. Insomma la scelta dello stile deve sposarsi con il contesto in maniera armonica. Detto ciò ricordate che un gazebo costituisce comunque una spazio in più da vivere in relax ed un valore aggiunto per il giardino o il terrazzo. Per completare le vostre scelte avvaletevi di mobili outdoor che ben si sposino con il contesto optando per i vari materiali esistenti come bambù, rattan, resina, ferro battuto e quant’altro tenendo conto dello stile del gazebo che avete scelto.

 

 

Credit foto

  1. https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Bailey%27s_Hill_gazebo_in_Nahant,_Massachusetts.jpg
  2. https://commons.wikimedia.org/wiki/File:2008-08-16_Bennett_Place_gazebo.jpg
  3. https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Gazebo_in_Sam_Houston_Park_--_Houston.jpg
Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *