Il miglior Chianti della Cantina Antinori

L’Italia è uno dei maggiori produttori di vini rossi al mondo. Tutta la penisola è un territorio altamente vocato alla viticoltura di qualità. Tante sono le regioni, tante sono le varietà che trovano il giusto microclima per un rigoglioso sviluppo fenologico. La Toscana, insieme al Piemonte, è sicuramente una terra in cui la viticoltura ha fatto storia. Quando si parla di Chianti la mente fa un salto nella regione caratterizzata da dolci clivi, colli e poggi in cui la vite viene cullata e curata come fosse il bene più prezioso. In questo contesto, i Marchesi Antinori hanno svolto la loro attività nel corso di secoli. La loro storia è iniziata intorno al 1300 quando un antenato della famiglia decise di intraprendere l’attività di vinattiere.

Il miglior Chianti della Cantina Antinori

Il miglior Chianti della Cantina Antinori

Oggi, il miglior Chianti della Cantina Antinori rientra all’interno della DOCG. Le scelte di produzione intraprese sono state sempre caratterizzate da spirito imprenditoriale e innovazione volte alla ricerca di eccelsa qualità. Il risultato è visibile, o meglio assaporabile, attraverso i suoi vini, frutto di secolare esperienza. Le diverse zone in cui sono impiantati i vigneti danno vini rossi di grande struttura e spessore. Rigide regole di allevamento vengono rispettate a partire dal sistema per arrivare alla densità per ettaro. Scegliere il miglior  Chianti della Cantina Antinori è la strada per incontrare i gusti di chi ama i vini rossi importanti.

Gustare un buon Chianti: il migliore!


Le occasioni per scegliere un vino rosso toscano possono essere le più svariate. Negli ultimi tempi, è diventata buona abitudine riunirsi a casa di amici per pranzi o cene conviviali in cui condividere momenti di puro piacere. Le riunioni in famiglia per allegre rimpatriate saranno allietate da calde atmosfere, se ispirate da un grande Chianti. Un menù realizzato a base di carne e arrosti succulenti non può che essere accompagnato da un buon Sangiovese. Questo è il vitigno principe che ha trovato in terra toscana condizioni ideali per la sua vigoria. Lo studio enologico sull’allevamento del vitigno, inoltre, ha contribuito ad addolcire il suo primitivo carattere. Villa Antinori Chianti Classico Riserva, ad esempio, è un Sangiovese 90% unito a un 10% di Cabernet Sauvignon. I profumi di frutti rossi maturi incorniciati da aromi terziari dovuti all’invecchiamento ne fanno un prodotto dalle spiccate caratteristiche organolettiche. Il tannino è presente, ma setoso e nobile, non invadente.

 

L’abbinamento ideale può essere realizzato con piatti a base di carne alla brace, alla griglia o arrosto. La selvaggina, in particolare, può essere proposta in salmì o in succulenti ragù con patate e verdure. Il vino, grazie alle sue molteplici sfaccettatre, contribuisce ad esaltarne il gusto. Il buon tenore alcolico e la struttura sapranno supportare aromi e sapidità dei cibi. Pèppoli, il Chianti Classico DOCG della Cantina Antinori, ha un gusto più brioso rispetto al primo. La sua composizione è Sangiovese 90% unito al 10% di Syrah e Merlot. Questo vino è indicato per chi ama un Chianti più giovane e dal gusto più fresco. Il prodotto, infatti, è caratterizzato da una buona sapidità e da un’accesa acidità che gli conferisce buona freschezza gustativa. In alternativa alla carne rossa e alla selvaggina, può essere abbinato anche a formaggi non piccanti, di media e lunga stagionatura, primi piatti saporiti conditi con ragù corposi o sughi di arrosti e anche con i funghi. Il Chianti, comunque, sarà sempre un rosso classico con cui si andrà sul sicuro. 



Azienda è diventata leader nell’offerta di prodotti enologici

La scelta di un Chianti DOCG della Cantina Antinori rappresenta la strada giusta per conquistare il cuore di chi ama bere un vino di assoluta eccellenza. Omaggiare il padrone di casa, che ci ha invitati ad una cena, con un buon rosso toscano sarà il miglior modo per ringraziarlo. Allo stesso modo, esso rappresenterà un gradito regalo di auguri in occasione di festività natalizie oppure per un evento importante al quale siamo invitati a partecipare. Una buona selezione di vini della Cantina Antinori si può trovare sul sito dell’e-commerce Tannico. L’azienda è diventata leader nell’offerta di prodotti enologici di alto pregio per soddisfare anche le richieste del cliente più esigente che potrà ricevere i vini, con un semplice click, direttamente a casa.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

5 pensieri riguardo “Il miglior Chianti della Cantina Antinori

  • giugno 28, 2017 in 22.11
    Permalink

    il chianti è uno dei miei vini preferiti ,sia per il gusto ,l’intensità aromatica che per gli abbinamenti

    Risposta
  • giugno 29, 2017 in 22.11
    Permalink

    non conoscevo questa cantina, so che questo vino è molto rinomato, mi piacerebbe provarlo

    Risposta
  • giugno 29, 2017 in 22.11
    Permalink

    Sono una discreta intenditrice di vini ( ho fatto il corso da sommelier per diletto qualche anno fa! ) e senza ombra di dubbio le Cantine Antinori sono uno dei fiori all’occhiello nel settore vinicolo. Il loro Chianti poi è uno dei miei preferiti.

    Risposta
  • giugno 29, 2017 in 22.11
    Permalink

    adoro il chianti, è uno dei miei vini preferiti, ha un sapore unico che accontenta tutti i palati

    Risposta
  • luglio 3, 2017 in 22.11
    Permalink

    un vino che adoro ha davvero un sapore speciale, in famiglia piace a tutti

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *