Quanto deve essere grande una cucina?

La cucina è un ambiente che riveste un importanza davvero notevole ma quanto deve essere grande una cucina? Certo gli spazi ampi rendono ogni ambiente più confortevole ma è altrettanto vero che arredare ambienti piccoli talvolta da modo di creare piccoli e suggestivi luoghi ricchi di confortevole calore. Ciò che conta realmente in ogni ambiente, cucina inclusa, sono le proporzioni relative agli spazi e ad i mobili inseriti, ma soprattutto la funzionalità.

 

Quanto deve essere grande una cucina secondo voi?

Quanto deve essere grande una cucina?
Quanto deve essere grande una cucina? Beh questa è piccola ma bellissima: non trovate?…

Magari un coro dirà “grande, grandissima” ma in realtà non è affatto vero. Anche in pochi metri quadri si può riuscire ad organizzare una cucina davvero graziosa e funzionale come quella in foto dallo stile tipicamente shabby country. Le cucine moderne sono funzionali dotate di tanti accessori che le rendono molto pratiche ma le cucine vintage tipicamente rustiche, country o shabby chic riescono ad avere un sapore unico. Piccole o grandi che siano sono ricche di spiccata personalità, romantiche per eccellenza come qualsiasi luogo creato ed arredato a D.O.C per riprodurre tale concezione armonica di linee e colori ha un successo assicurato.

Cucina fai da te

Non tutti sono portati per il fai da te ma, una cucina fatta su misura per un ambiente piccolo è la soluzione ideale. Quindi sistemata o fatta da se o richiesta su misura rispettando spazi ed esigenze è sicuramente un modo per avere ciò di cui si ha veramente bisogno. Una cucina fai da te in stile shabby o in altro stile sarà creata appositamente per quella casa e per quell’ambiente, quindi, oltre che fregiarsi di unicità sarà come un vestito cucito a pennello da un sarto: perfetta!

La grandezza di una cucina non è tutto

cucinaQuindi, non si deve disperare se la propria casa è piccola e la cucina risulta essere un’ambiente ristretto, l’importante è scegliere bene mobili ed accessori utilizzando le planimetrie e valutando le aperture come porte e finestre, punti di passaggio e necessità soggettive come ad esempio la grandezza del frigorifero, i pensili da adibire a dispensa, quelli necessari per riporre le stoviglie e la grandezza delle stesse.

La parola d’ordine è: pianificare! Questa regola vale sempre ma ancor di più per gli ambienti di dimensioni ridotte.

Dar vita sempre e comunque, ad un luogo piacevole è funzionale sia che si tratti di cucina che di soggiorno, camera da letto od altro.

 

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

Un pensiero riguardo “Quanto deve essere grande una cucina?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *