A tavola esistono delle regole base di buona educazione che andrebbero rispettate, una di queste caratterizza il modo e l'ordine in cui servire il vino ai commensali, sia a casa che in un ristorante.

Il vino si serve alla destra "dell' ospite o cliente" impugnando la bottiglia da sotto con tre dita e infilando il pollice nell'apposita cavità chiamata fondello.

Se ne versa un po' a colui che ha "ordinato" il vino in attesa del suo stop. 

Un'eccezione  nell'ordine può essere costituita dalla presenza  di un festeggiato oppure da un eventuale prelato, che andrebbero serviti per primi, in ogni caso.

La procedura di servizio si effettua sempre in senso orario...continua a leggere…>>>

 

5038942430_341fbf92b5.jpg

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.