Fotocamere subacquee: 3 modelli a confronto

0
93
Il mercato mette a disposizioni diversi modelli di fotocamere subacquee, apparecchi che ci consentono di catturare immagini spettacolari del mondo acquatico e marino, colori e ricordi dal sapore estivo.

Fotocamere subacquee: 3 modelli a confronto

Troviamo fotocamere  usa e getta che possiamo affidare anche ai bambini, a quelle un tantino migliori ma comunque economiche fino a buone fotocamere con qualità di immagine buona e soprattutto, utilizzabili fino a circa 10 metri di profondità.
L’alternativa alle camere subacquee sono i contenitori e le apposite sacche  con i quali si possono utilizzare normali macchinette fotografiche ma senza scendere in profondità, ma se amate la fotografia e vi piace sperimentare anche quella subacquea vi consiglio di acquistare comunque un dispositivo fotografico che vi consenta di realizzare fotografie anche immergendovi ad una certa profondità soprattutto se i fondali da immortalare meritano.
Senza spendere cifre eccessive possiamo orientarci verso modelli che non superano gli 80 euro come quelli prodotti dalla Nikon ColpixS30 fornita in blu, bianco, fucsia, argento, dotata di 10 Mpx e utilizzabile fino a 3 metri di profondità.
Fotocamere subacquee: 3 modelli a confronto
Dei modelli superiori sempre prodotti da Nikon ma utilizzabili fino a 10 metri di profondità sono le ColPix  AW 100 anche queste fornite in diversi colori e vendute a 249,00 euro sul sito (Media Word). Possiedono  16 megapixell e uno zoom ottico di 5X, OLTRE AD UN OTTICA GRANDANGOLARE DI 28mm.
Un’alternativa altrettanto valida ci viene proposta dalle Olimpus, prezzo contenuto, 154,90 euro, hanno meno megapixell 14 contro i 16 del modello precedente ma consentono la realizzazioni di filmati HD  e foto in 3D. L’unico inconveniente viene dalla sua resistenza alla pressione che non consente di scendere oltre i 3 metri, ottime dunque per filmati e foto entro i 3 metri fornite in due colori rosso e blu modello Olympus TG 320.
Scegliete il vostro dispositivo e lasciatevi catturare dalla magia della fotografia subacquea che vi assicuro ha un fascino ineguagliabile ed un sapore molto particolare. Oltre ai modelli proposti ne trovate in commercio molti altri scegliete sempre in base alle vostre esigenze e alle vostre capacità di “immersione” è inutile, infatti orientarsi verso modelli super accessoriati se non siete in grado di immergervi oltre i 2 o 3 metri, mentre se siete degli esperti sub vi consiglio di iniziare con modelli di fascia medio-alta che siano in grado di sopportare  la pressione  anche oltre i 10 metri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.