Piante grasse: Zygocactus Truncatus o Cactus di Natale “Epiphyllum truncatum

0
143
Piante grasse: Zygocactus Truncatus o Cactus di Natale "Epiphyllum truncatum
Arriva le primavera e la voglia di risistemare giardini e terrazzi piantando nuove specie vegetale e sistemando le piante che già abbiamo. Se non avete molto tempo per curare i vostri giardini od i vostri balconi potrete orientarvi su alcune specie grasse di facile coltivazione. Tra esse vi ricordiamo una pianta dalla fioritura abbondante molto decorativa la Zygocactus Truncatus o Cactus di Natale.

Lo Zycgcatus Truncatum è una pianta conosciuta sin dai primi dell'800. Denominata nel 1812 da Haworth come Epiphyllum truncatum nome con il quale viene ancor oggi riconosciuta e, talvolta nomenclata. Nel 1890 Schuman creò il genere Zygocactus del quale si conoscono varie specie (Schlumbergera, Rhipsalidopsis e Rhipsalidopsis Gaertneri). Questa pianta grassa è originaria del Brasile e precisamente delle zone montane di Rio de Janeiro.

Piante grasse: Zygocactus Truncatus o Cactus di Natale "Epiphyllum truncatum
Piante grasse: Zygocactus Truncatus o Cactus di Natale "Epiphyllum truncatum

Norme colturali della Zygocactus Truncatus o Cactus di Natale

La Zygocactus Truncatus è una cactaceae che spesso viene ibridata con specie affini dando luogo a molte varietà: alcune arbustive, possiedono dei rami epifiti lunghi anche fino a 30 centimetri, molto caratteristici dentati lungo margini composti da diversi articoli l'ultimo dei quali all'estremità risulta ricurvo. I nuovi articoli si originano dall'areole fiorifere ricche e molto estetiche.

  • I fiori di questa pianta grassa possiedono un tubo ricurvo e possono essere di vari colori: rosa, viola, rossi e purpurei molto decorativi nascono sulla pianta in inverno e per questo la Zygocactus Truncatus viene denominata anche Cactus di Natale. E' una delle piante di Natale più apprezzate per sua fioritura.
  • I nuovi articoli o rami, danno vita ai fiori e dai fiori si originano, in seguito, altri articoli per mantenere la pianta in continuo stato di vegetazione è bene dotarla di buon terriccio torboso per acidofile e luce diffusa. Non necessita di vasi grandi essendo un epifita.
  • Concimazioni: ogni 15 giorni durante la fioritura.
  • Innaffiature regolari distanziate lasciando asciugare il pane di terra. Se assume un aspetto grinzoso significa che necessita di più acqua se marcisce di meno: evitate rigorosamente i ristagni e ponete un buon drenaggio nel fondo del vaso (ghiaia, argilla espansa, cocci di vaso).
  • La temperatura invernale non dovrà scendere al di sotto dei 10 ° C quindi tenetela ricoverata in casa.
  • Ultimata la fioritura ponente la pianta grassa in luogo ombreggiato lasciandola riposare
  • Si può propagare per talea o per innesto. La propagazione per talea è molto facile noterete che alla base di alcuni articoli (foglie) si formano delle radichette filiformi, staccate uno o più articoli ed interrateli in terriccio soffice misto a sabbia poco umido, tenente al caldo in luogo riparato e, vedrete crescere le nuove talee.

Ti potrebbe interessare:

Zygocatus  Truncatus con fiori arancio

Zygocatus Truncatus con fiori arancio

foto  ​http://it.wikipedia.org/wiki/File:ZygocactusTruncatus http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Zygocactus_truncatus blogs.ua.es myfl.ru 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.