Ricreato il primo neurone umano artificiale

Cari amici di notizie in vetrina, gli scienziati del Karolinska istitutet di Stoccolma, in Svezia, sono riusciti a riprodurre una cellula neurale umana. E' proprio così, un neurone, l'unica cellula umana che non è in grado di riprodursi, il cui numero diminuisce costantemente nei nostri cervelli, fino alla morte dell'individuo. Grazie a questa scoperta sarà possibile porre rimedio a molte patologie a carico del cervello e dell'apparato nervoso, come Parklinson ed Epilessia.

Come funzionano i neuroni artificiali

I neuroni artificiali non sono composti di materia umana; Si tratta invece di una speciale plastica, che permette la trasmissione di impulsi nervosi, e che è capace di comunicare con le cellule nervose dell'organismo. Al momento attuale il prototipo di cellula, anche se già funzionante, ha ancora una limitazione legata alle dimensioni, per le quali non è possibile il trapianto in sede. Una volta posto un rimedio a questa situazione, si potranno trapiantare intere zone di cellule nervose danneggiate, ponendo rimedio ad una grossa gamma di patologie a carico del sistema nervoso e ad altri disturbi di natura neurologica.

​Written By Mirco Angelosante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *