Recensione di Vainglory per Android

0
26

Il mondo dei moba inizia ad essere più prolifico su PC. Ma cosa accade se andiamo a cercare un diretto concorrente per il celebre League of Legend su dispositivi touch? Ci imbattiamo in Vainglory, la bellissima creatura di Super Evil MegaCorp.

Dopo 3 mesi di beta privata (a cui noi della redazione abbiamo partecipato) finalmente Vainglory diventa disponibile anche per il grande pubblico a costo zero sul Play store di Google. Già in fase di beta il prodotto ci era sembrato ottimo, e le nostre aspettative non sono state negate nemmeno al giorno del lancio. Finalmente anche su tablet e smartphone ci si può godere un prodotto all’altezza dei moba che siamo soliti giocare su PC.

Caratteristiche di Vainglory

L’obbiettivo del gioco è molto semplice: distruggere il cristallo nemico. Prenderemo il controllo di un eroe, in squadra con altri due personaggi giocanti, contro un trio di nemici online. Durante ogni partita è possibile cambiare tutti i parametri di gioco, tra cui i personaggi stessi. Durante ogni match (che dura 25/30 minuti), dovremo far evolvere le capacità del nostro protagonista, comprare oggetti più potenti, e uccidere i nostri avversari a più non posso.

Quando si muore si riparte dal punto di respawn alla base dove è custodito il cristallo. Ogni volta che moriamo, il tempo di respawn aumenta, dando modo ai nostri avversari di guadagnare terreno sulla mappa, distruggendo le torri che proteggono la base nemica. Dalle basi spawnano anche personaggi non giocanti, che movimentano l’azione in campo, e vanno usati come alleati preziosi nella nostra progressione. Vainglory permette anche ai pg di nascondersi nella vegetazione per tendere imboscate.

Sulle mappe ci sono due miniere a ridosso delle basi, e una centrale. Conquistarle uccidendone il guardiano, permette di avere buff sui nostri npc e oro extra per le spese di equip. Nella miniera centrale, dopo un determinato tempo di gioco compare un guardiano. E’ una creatura letale, che se viene sconfitta, si dirige sulla base avversaria causando un sacco di danni. La grafica piacevolissima, a 60 fps, la verve dei personaggi molto ben diversificati e caratterizzati, rendono Vainglory il perfetto amico da avere sotto l’ombrellone durante le ore più calde.

 

​Written By Mirco Angelosante

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.