Recensione di Honor 7

honor 7Cari amici di Notizie in Vetrina, segnaliamo per voi oggi uno smartphone che ha un rapporto qualità prezzo veramente eccezionale, e con prestazioni da top di gamma. Parliamo di Honor 7, l’ultimo piccolo capolavoro di Honor, l’azienda nata dalla cinese Huawei in questi ultimi tempi.

Lo smartphone ha un prezzo base di circa 350 euro, un prezzo irrisorio rispetto ad altri telefoni di questa fascia.

Caratteristiche di Honor 7

Cominciamo col dire che differentemente da quanto sembra suggerire il prezzo, Honor 7 è un dispositivo che non è costruito con materiali plastici, ma con altri più nobili, quali vetro e alluminio. Si presenta con un design molto bello e accattivante, che saprà mettere d’accordo anche i più scettici. Honor 7 sembra avere davvero tutto, infatti presenta anche sul dorso un lettore di impronta digitale all’avanguardia, con funzioni dedicate anche a delle gesture che potranno essere eseguite direttamente su di esso. Il cuore pulsante di Honor 7 è un processore Octacore a 64 bit Kirin 935, con frequenza a 2.2 ghz. Inoltre abbiamo una dotazione di ben 3 gb di Ram, che fanno molto bene il loro lavoro. La memoria interna è di 16 gb, espandibile con micro sd, a patto che si rinunci all’inserimento di una seconda sim nello smartphone, dato che usano lo stesso alloggio. A livello di connettività troviamo chiaramente LTE ed una porta infrarossi per le periferiche esterne. Il comparto fotografico è molto buono, anche se non al top con una fotocamera da 20 mpx ed un funzionalissimo flash led a 2 fonti, capace di dare illuminazioni calde o fredde in base alle preferenze. Se amate i Selfie, la fotocamera frontale da 8 mpx con illuminazione automatica, sarà una ciliegina sulla torta. Il display è calibrato molto bene a livello di colori, ed ha una risoluzione di 1980×1080 e una dimensione di 5,2 pollici. Il vetro è oleofobico quanto basta, ed ha una luminosità che può diventare davvero molto alta. La batteria da 3100 mHa convince abbastanza, e anche sotto forte stress da utilizzo, arriva tranquillamente ad una giornata piena con un 25/30% di batteria residua. Il software è android 5.0 lollipop, con personalizzazione Emotion UI 3.0, un bel launcher anche se non esente da qualche bug minore nella visualizzazione delle notifiche. L’unico punto a sfavore di questo bellissimo terminale è il suo peso, che potrebbe essere un pò troppo elevato rispetto alla concorrenza, così come successe per lo Z1 di Sony Xperia. Tuttavia in rapporto qualità prezzo ha pochi competitors reali, quindi lo vedremo fare scintille molto presto.

​Written By Mirco Angelosante

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *