Benzina: mega stangata di Natale

2

Il decreto della manovra del governo Monti firmato il 6 Dicembre da Napolitano, ha determinato un rincaro dei carburanti di un certo livello, + 8,2 centesimi per la benzina verde, e 11,2 centesimi per il diesel. Un aumento di questo genere non si era mai registrato e determinerà, senza ombra di dubbio, un costo aggiuntivo quotidiano che graverà in modo significativo sugli entroiti di ogni singolo cittadino.

Per quanto concerne le pensioni dal 2018 spariranno quele di anzianità, mentre la nuova ICI, ora IMU prevede degli entroiti pari a 11 miliardi, anche se si stanno vagliando aumenti per le agevolazioni prima casa e una detrazione di 50 euro per ogni figlio appartenente al nucleo familiare  che sia al di sotto  dei  26 anni. Prevista anche una rivalutazione delle pensioni fino ai 1400 euro.

 

444719296_c987c2ec04.jpg

Previous articleCoccinelle inaugura un nuovo negozio a Taormina
Next articleL’Arca dell’Alleanza

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.