Bruchi del geranio rimedi bio contro farfalline e larve

0
Bruchi del geranio rimedi bio contro farfalline e larve
Bruchi del geranio rimedi bio contro farfalline e larve

I bruchi del geranio possono distruggere un’intera pianta ed anche una balconata di gerani in un mese. Questi bruchi verdi non sono autoctoni, ma insieme ad altri parassiti provengono dall’America, dall’Asia e dall’Africa e, dal 2015 si sono diffusi su tutto il territorio italiano. Come riconoscere i bruchi del geranio?

Sono piccoli bruchi verdi e, una volta trascorso il loro ciclo larvale, si trasformano in farfalline marroni screziate di bianco. Lasciano sulle piante di geranio degli inequivocabile segni.

I rimedi bio contro i bruchi di geranio sono eco-sostenibili, ovviamente ma esistono anche trattamenti chimici appositi contro il licenide del geranio noto come Cacyreus Marshallii: vediamo quali sono e come fare.

Bruchi del geranio come sono e che danni fanno

Il licenide del geranio, un bruchetto verde che si trasforma dopo un mese in una piccola farfallina marrone lunga appena 2 centimetri, si nutre delle foglie e dei fusti della pianta svuotandoli e facendoli marcire. La farfallina invece si nutre del nettare dei fiori.

Il ciclo riproduttivo e vitale di questi insetti dura circa 60 giorni ma potrebbe prolungarsi anche per 3 o 4 mesi. I bruchi, detti appunto larve, sono verdi e ricoperti di peluria. La loro lunghezza è di circa 1,5 centimetri.

Talvolta, non si scorge il bruco dei grani, ma si notano le foglie mangiate i fusti dei gerani svuotati ed i rametti che marciscono. Questi segnali devono spingerci ad analizzare la pianta e a prendere provvedimenti anche per impedire che le larve si diffondano su più piante.

Bruchi del geranio rimedi bio e chimici contro le larve

Le farfalline del geranio non fanno grandi danni in quanto si nutrono del nettare dei fiori ma, la tempo stesso producono le uova dalle quali nasceranno nuove larve. Per questo motivo andranno combattute sia le larve che danneggiano le piante di geranio, che le farfalline marroni.

foglie di geranio mangiate dal bruco
Foglie d geranio mangiate dal bruco

Trattamento chimico larve del geranio o bruchi

Per prevenire le infestazioni delle larve e i danni ai gerani è opportuno potare le piante in primavera o in autunno eliminando tutti i rami colpiti e danneggiati che non andranno utilizzati per le tale di geranio in quanto potrebbero essere portatori del parassita. Poi andranno inserite nel vaso delle pastiglie specifiche contro il licenide del geranio che hanno un efficacia di circa 3 mesi.

Ogni 20 giorni circa si potrà anche procedere ad irrorare le piante con insetticidi specifici che eliminano le farfalline del geranio. Contro la farfallina del geranio, a base di sostanze chimiche (leggete con attenzione l’etichetta prima di effettuare il trattamento). Oltre ai rimedi chimici vi sono poi gli amati rimedi bio, rimedi naturali per combattere il bruco dei gerani e le farfalline che ne nascono.

Bruchi del geranio rimedi bio

Bruchi del geranio
Bruchi del geranio

Tra i rimedi più efficaci e biologici contro questo parassita dei gerani si colloca un olio specifico che viene utilizzato anche per gli animali (gatti e cani) si tratta dell’olio di Neem. il suo odore è pungente e la sua efficacia notevole.

Per chi non ama l’odore forte potrà usare l’olio di Neem ricavato dalla spremitura a freddo. E’ perfetto anche per proteggersi dalle zanzare e combatterne la riproduzione. Una miscela efficace è composta da olio di Neem e sapone di Marsiglia:

  • 1 litro di acqua
  • 4 grami di sapone di Marsiglia e 10 ml di olio di Neem.

Andrà sciolto bene il sapone in poca acqua meno di un bicchiere, e poi aggiunto l’olio mescolando ripetutamente per miscelare bene il tutto e successivamente unire il resto dell’acqua e spruzzare i gerani. Se non siete in grado di prepararlo esistono formulazioni a base di olio di Neem e Marsiglia già miscelate come questa che trovate QUI, in vendita su Amazon a 20 euro confezione da mezzo litro ocn ricarica di 2 litri di preparato bio certificato.

Un rimedio naturale che permette, in modo efficace di combattere i parassiti dei gerani e di altre piante del giardino.

Gerani 3 trucchi per coltivare e scegliere i fiori della bella stagione

Previous articleCos’è il Pokè di riso e come si prepara
Next articleUn Vicino Di Casa Molto Speciale libro di Ali McNamara recensione
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.