Rimedi contro le scottature solari: aloe e calendula

0
aloe
Cibi "in verde" ci aiutano a vivere meglio: Aloe
I rimedi contro le scottature solari consistono, oltre che nella prevenzione, ossia nell’evitare esposizioni solari nelle ore più calde del giorno (dalle 12.00 alle 16.00), in prodotti farmacologici, o prodotti e rimedi naturali. Tra i prodotti naturali, troviamo le creme a base di calendula, lenitive e rinfrescanti, mentre tra i prodotti naturali presenti da utilizzare freschi, troviamo l’aloe.

Rimedi contro le scottature solari: aloe e calendula

L’aloe usata anche in alimentazione, è in grado di curare efficacemente sia le scottature solari, che quelle di altra natura. Basterà procurarsi una foglia o un pezzo di quest’ultima, tagliarla in due e passare il gel in essa contenuto, sulle zone arrossate o bruciate.

Ripetere l’operazione due o tre volte al giorno per lenire il bruciore e l’irritazione, recuperando un’epidermide nella norma. Il suo potere è notevole, da consigliarne l’uso il prima possibile. L’Aloe, reperibile in natura, simile all’agave, è presente in molti giardini, può essere coltivata anche in casa o sui balconi. Si tratta di una pianta molto decorativa che può raggiungere il metro di altezza ed  ha foglie che si allungano fino a 40 – 60 centimetri e che presentano  spine laterali. Si possono trovare in vendita molti prodotti per diversi tipi di usi, reperibili nei supermercati e nelle farmacie.

Previous articleCome ritoccare e risistemare vecchie foto rovinate
Next articleCamera da letto e cabine armadio: spazio funzionale
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.