Sedie e dondoli Shabby Chic per un tocco retro`

1
182
 

dondolo shabby chicL’arredamento Shabby Chic non è semplicemente una scelta di stile ma rappresenta un vero e proprio modo di essere. I dettagli, insieme ai mobili contribuiscono a formare uno stile che emana tranquillità, romanticismo e passato, un tocco retro` rivisitato e trasformato in questa tendenza che, dagli anni 70,imperversa in tutto il mondo. Lo stile Shabby chic rivisitato e personalizzato può far propendere alla scelta di alcuni elementi che sono tipici di questo stile, non solo colori ma anche linee. Le sedie ad esempio possiedono linee semplici sedute ampie, decori e tinte pastello ma oltre ad esse vanno ricordate le vecchie ed intramontabili sedie a dondolo.

dondolo shabby chic1

Il fascino delle sedia a dondolo Shabby chic

Utilizzate dalle nostre nonne, prodotte in legno, bambù e rattan, le sedie a dondolo di vecchia o nuova produzione,  possono conferire ad ogni ambiente un tocco  retrò  veramente unico e personale. Si potrà  acquistare  una sedia a dondolo nuova o rimodernare una vecchia tingendola con colori gessati e cera, decorandola con piccoli disegni floreali dai colori pastello, o cuscini in cotone garzato, lino e pizzi. Andranno benissimo anche  dei cuscini  imbottiti  con decori floreali come quelli in foto.

Realizzare da se una sedia o un dondolo Shabby chic non è  un impresa difficile basterà  avvalersi della tecnica decapé che consente di lasciar intravedere le venature del legno. Gli arredi Shabby chic traggono origine dalla cultura anglosassone, mentre le sedie a dondolo, provviste di gambe ed archi basculanti ci riconducono all’arredo country che condivide moltissimo con lo stile shabby.

     

Video tutorial: come realizzare una sedia in stile Shabby chic recuperando un vecchio elemento.

Sedia a dondolo Shabby – chic foto 2 http://static.buytofit.com/- foto 3 lagattaeilgufo.blogspot.com

Ti potrebbe interessare:

Come restaurare una vecchia sedia trasformandola

I mobili decapè si originano da una tecnica nata in Francia intorno al periodi di Ligi XV. Tale tecnica si avvale di mobili tinti con colori pastello, quali bianco, colore per elezione, ma anche beige, rosa pallido, celestino e verde acqua…

1 COMMENT

  1. Davvero interessante questo sito che non conoscevo.. grazie come sempre per le informazioni utili che fornisci 🙂

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.