Wayward Souls
Wayward Souls
Prendete 3 ragazzi che non si sono mai visti di persona, ma che hanno talento nel programmare, e uniteli in una software house. Rocketcat Games è nata proprio dall' unione di quanto detto. La casa di sviluppo di app ha saputo dare alla luce ben 6 titoli che hanno fruttato un numero enorme di downloads, e oggi Notizie in Vetrina recensisce per voi Wayward Souls, l'ultima fatica dei Rocketcat.

Il titolo recensito riprende la formula roguelike che va tanto in voga al momento, e gli dona un gustoso sapore retrò grazie ad una grafica a 16 bit molto curata.

Wayward Souls ha 6 protagonisti: Guerriero, Mago, Ladro, Avventuriero, Cultista e Mago spadaccino, i primi 3 saranno disponibili sin da subito, mentre per gli altri dovrete sudare sette camicie.

In questa recensione vedremo alcune chicche e peculiarità presenti in Wayward Souls: pronti? Ok! Iniziamo raccontandovi la dinamica del gioco la grafica ed i personaggi.

Wayward Souls gioco ed immaginiWayward Souls gioco ed immagini

Wayward Souls gioco ed immagini

Wayward Souls
Wayward Souls

Vediamo la dinamica e lo scopo del gioco: Wayward Souls

Lo scopo proposto nel gioco Wayward Souls è affrontare dei dungeon generati casualmente, irti di pericoli e mostri, e spingerci il più lontano possibile. Detto così sembra un compito tutt'altro che arduo, ma segnaliamo sin da subito la natura estremamente complessa del titolo: i mostri sono tanti, intelligenti e amano attaccare in gruppo, la vita è poca e soprattutto la morte è permanente! Proprio così!

Quando un pg muore si deve ricominciare tutto da capo, ma all'inizio della partita potremo spendere il bottino che ha accumulato con fatica per potenziare e sbloccare le abilità del suo successore. Il gioco non presenta acquisti in app se non la somma iniziale per scaricarlo dallo store di Android o di Apple. Il sistema di comandi ci ha convinto, è semplice ed efficace, avremo lo stick analogico a sinistra per il movimento e un tap a destra corrisponderà ad un attacco, la pressione ad un attacco caricato, e swipe in alto o in basso alle due abilità speciali dell'eroe. Le uniche volte che i nostri attacchi sono andati a vuoto sono imputabili al numero elevato di mostri presenti in Wayard Souls, e non ad imperizia nella programmazione dei comandi. Wayward Soulsè un titolo semplice nella sua essenza, ma gratificante e complesso nell' utilizzo. Ci troveremo sempre soddisfatti del nostro bottino a fine partita, e avremo di nuovo voglia di giocare per vedere a che punto arriviamo del dungeon dopo averlo investito. Quindi bando alle chiacchiere: mano alla spada e allo smartphone e via al grinding del nostro pg nel dungeon randomico Rochetcat Games in Wayward Souls!

Written by Mirco Angelosante

Hai ancora dubbi? io credo di no ma nel caso… guardati il video sotto e capirai che Wayward Souls è un gioco avvincente da provare!

Dimenticavo se ti è piaciuta la recensione aggiungici in twitter iscriviti qui a fianco(a destra) nelle new sletter basterà aggiungere la tua mail per ricevere i nostri aggiornamenti di pubblicazione e spulciare nuovi divertenti giochi, app supersoniche e molto altro.

Se ti è piaciuto il post regalami un G+ ok? Stiamo lavorando anche per te… 🙂 grazie mille e alla prossima

Mirco

Follow @MaraMencarelli

Se non l’hai ancora fatto regalami un like su fb e pigia il mi piace: fammi felice! Poi guarda se ti interessano altri post dedicati al mondo dei games e delle app.

Ti potrebbe interessare:

Crossy road recensione Tutti i videogiocatori con un po’ di conoscenza storica dei videogames conoscono Frogger. Nelle varie versioni di Frogger impersonavamo una rana che doveva attraversare una strada irta di veicoli pericolosi che sfrecciavano a tutta…

07/02/2015

 

Ormai è consolidato che i titoli più belli tratti dai manga sono sempre appannaggio della terra del Sol Levante. Oggi siamo qui per smentire questa diceria molto spesso veritiera, e lo facciamo con un titolo per piattaforme mobile davvero di spessore…

11/02/2015

 

Oggi recensiremo l’artistico gioco della casa Ustwo “Monument Valley”. L’app ha saputo rapirci per due orette, in un’appassionante viaggio visivo e uditivo, che nonostante la poca longevità, ci ha lasciato pienamente soddisfatti. In Monument Valley controlleremo…

06/02/2015

 

  • Come trasformare dispositivi mobile in consolle: controller Ipega

Il gaming su smartphone sta prendendo sempre più piede nelle vite di tutti gli amanti della tecnologia. Il limite invalicabile che trattiene i pochi videogiocatori refrattari dallo spendere il proprio tempo giocando in mobile, è spesso legato alla difficoltà…

27/02/2015

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.