Il colore del preservativo che vi avverte delle malattie veneree

0
114

Cari amici di Notizie in Vetrina, quando si parla di idee geniali, noi siamo sempre qui a segnalarvele. Oggi abbiamo scelto di parlare dell’ invenzione di alcuni giovanissimi ragazzi (dai 13 ai 14 anni) della Isaac Newton Academy di Londra, che ha permesso loro di vincere il TeenTechAwards nella categoria salute. I loro nomi sono Muaz Nawaz, Daanyaal Ali e Chirag Shah, ed il loro merito è quello di aver progettato un preservativo in grado di riconoscere le malattie sessualmente trasmissibili, e di avvisare chi lo indossa.

Come funziona il preservativo che riconosce le malattie veneree

Il preservativo innovativo avrà il nome di Steye, e permetterà di riconoscere le seguenti malattie: Clamidia, Herpes, Papilloma virus e sifilide. Quando uno di questi batteri entra in contatto con delle sostanze in grado di riconoscerli presenti sul preservativo, questo semplicemente cambia colore. A ciascuna malattia corrisponde un colore ben specifico tra verde, giallo, viola e blu. Oltretutto per aumentare la visibilità della mutazione di colore, le sostanze specifiche avranno delle colorazioni fluorescenti, in grado di risaltare all’occhio. Spesso i giovani non adottano le giuste visite di controllo e prevenzione, a causa di pregiudizi o vergogna. Attraverso Steye, i ragazzi potranno essere sicuri di non incappare in queste fastidiose malattie, che se prese senza le giuste precauzioni, possono essere molto pericolose. Questo preservativo speciale non è ancora disponibile in commercio, ma speriamo che lo sia presto, in quanto può dare dei risultati certi senza bisogno di test invasivi, e proprio nel momento del coito.

​Writte By Mirco Angelosante

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.