La macchina di Google che si guida da sola

1
120
La macchina di Google che si guida da sola
La macchina di Google che si guida da sola

Cari amici di Notizie in Vetrina, solo qualche decennio fa se si pensava ad un’auto intelligente che si guida da sola, ci macchina di googleveniva in mente KITT di Supercar. Prossimamente invece potrebbe diventare la prassi vedere delle automobili in grado di guidare da sole nel traffico cittadino, poichè Google sta lavorando sul progetto. Solitamente tutto ciò che tocca Google diventa oro, pertanto questo progetto potrebbe diventare realtà nell’arco di poco tempo.

La macchina di Google che si guida da sola

Come CEO per produrre la fantastica vettura, Google ha scelto John Krafcik, presidente del sito TrueCAr, e ex CEO di Hyundai Motors America. Big G afferma che grazie al nuovo prototipo si potranno evitare gli incidenti stradali quotidiani, garantire una sicurezza a prova di errore umano, e soprattutto eliminare lo stress provocato dalla guida. La vettura prenderà il nome di Google Car, ed avrà un design che ricorda alla lontana la vecchia Fiat Multipla.

Quanti i prototipi della macchina di Google?

Attualmente ci sono 20 prototipi della Google Car che viaggiano per la California, e sono stati solo 14 gli incidenti lievi che le hanno coinvolte. Tuttavia questi spiacevoli episodi di sinistro stradale sono stati imputati al 100% a guidatori di veicoli terzi, esonerando dalla responsabilità dell’incidente la piccola Google Car. Risulta essere molto interessante anche l’idea che i sensori da viaggio di Big G potrebbero essere applicati anche a veicoli di diverso tipo, come le automobili già in commercio.

Anche a livello legislativo e sanzionatorio la Google Car sarebbe un vero e proprio toccasana: pensate a tutte le persone che guidano in stato di ebrezza, e che sono potenzialmente causa e vittime di incidente… per contro le Google cars andrebbero a estinguere il mestiere del tassista, con conseguente ingresso nella disoccupazione di tantissimi operai. Infine va considerato anche il dilemma di una mente calcolatrice: essa tenderà sempre a mettere in sicurezza il suo passeggero, anche a scapito di operazioni che possano mettere in pericolo o danneggiare gli altri.

Una macchina non sarò mai in grado di dare quelle sfumature di senso alle situazioni che solo una mente umana può concepire. Aspettiamo fiduciosi di vedere come si evolverà la faccenda, ma intanto continuiamo a sognare le nostre macchine automatiche.

​Written By Mirco Angelosante
 

1 COMMENT

  1. La trovo un’idea geniale 🙂 Mi piacerebbe proprio vederla questa macchina che si guida da sola nel traffico 🙂

     

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.