Peroni premia le nonne d’Italia in cucina: contest del sapore

10
198
Cuore Peroni

peroni 1Ed eccola qui peroni, la birra più spumeggiante d’Italia, amatissima dalla sta grande maggioranza della popolazione, scendere in campo con un nuovo contest all’insegna del sapore e del gusto. Questa volta le protagoniste del contest sono le nonne italiane, cuoche indiscusse, da sempre protagoniste uniche della tradizione culinaria della penisola mediterranea. Le varie ricette che hanno sfilato nel web sono state caricate sotto forma di video e per peroni nonne contest del sapore, la partecipazione è stata lodevole: oltre 28.000 voti. La giuria dopo un’attenta selezione a dichiarato il suo verdetto: 6 le vincitrici, le nonne cuoche che hanno proposto una delle loro prelibate ricette provenienti da varie regioni d’Italia, con gusto sapore e ovviamente tradizione culinaria ben differente. Piatti tipici che ci ricordano la buona tavola.

Peroni premia le nonne d’Italia in cucina: contest del sapore

Solo loro, le nonne, le protagoniste indiscusse di questo contest che caricando i loro video culinari, ed usufruendo senza dubbio dell’aiuto di nipoti e figli per farlo, hanno popolato l’evento #nonnedoitbetter si sono contese lo scettro da regina di questa simpatica gara culinaria nazionale.

Peroni premia le nonne d’Italia in cucina declamando le 6 vincitrici:

– Maria Luisa Ischiboni abitante in provincia di Roma ha presentato una squisita ricetta un primo noto: pasta e broccoli.

– Ida Pacini, invece arriva da Lucca e con lei la sua ricetta a base di polpette si semolino, tipica della regione toscana, una nonnetta arzilla di ben 91 anni.

– Rossana Biondi, invece, dall’Emilia romagna arriva a presentarci un’altra ricetta tipica della gastronomia locale, le passatelle.

– Giovanna Chiglione invece partecipa con le sua ricetta della faraona in salsa vellutata al marsala rappresentando Alessandria e provincia.

– Anna Cuminiello da Potenza ci delizia con un’altra ricetta molto particolare, le tagliatelle zuccherate fatte in casa, una prelibatezza dolce tipica della cucina e della tradizione lucana.

– Infine eccola 6 nonna che a suon di ricette conquista il podio delle prime 6 nonne chef d’Italia. Si tratta di Raffaela Verdetti proveniente dalla provincia di Catanzaro, la quale ci propone degli ottimi ravioli fatti in casa. Una ricetta personalizzata dal sapore unico. Per visionare i video di queste prelibate ricette ci si dovrà recare nella piattaforma Cuore Peroni dove sono stati caricati.

Si sa la cucina e la cultura tradizionale di ogni regione in merito ai piatti tipici, proviene dalle nonne e si tramanda di nonne in nonne da secoli. La Birra Peroni ha deciso di premiare questa tradizione che rende l’Italia uno dei paesi più meritevoli in tema culinario. Il grande Chef Rubio non poteva non essere partecipe, ed è per questo che è andato a far visita alle 6 nonne protagoniste del contest che si sono aggiudicate i primi 6 posti della classifica. Un modo per onorare le vincitrici ed assaporare le loro squisite ricette.

Tradizione e genuinità condivise, tradizioni senza tempo che giorno dopo giorno si trovano sulle nostre tavole, riproposte di generazione in generazione, dando vita al concetto di famiglia e condivisione, in tavola oggi come ieri, con le nonne ed i loro sapori genuini da conservare.

Articolo Sponsorizzato

10 COMMENTS

    • Concordo in pieno un contest entusiasmante ricco di sapore con una nota tradizionale unica dettata dalle nonne italiane, da sempre ottime cuoche

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.