Bambini italiani: uno su 4 in sovrappeso

Il male del “benessere” la ciccia in eccesso, e valori ematici squilibrati, (colesterolo, trigliceridi, glicemia), i quali determinano a lungo andare danni agli organi (arterie, reni, cuore).

I bambini italiani non sono educati  a seguire una sana alimentazione, tendono a farsi preparare ciò che desiderano,  trasformandosi “in piccoli tiranni seduti a tavola”.  Per questo molti bambini sono in sovrappeso.

 

 

Bambini italiani: uno su 4 in sovrappeso

 

Questo è emerso  alla presentazione del libro “La salute dei bambini, realizzato dalla  Società italiana di Pediatri insieme all’osservatorio della salite Università Cattolica.

La colpa di tutto ciò  è indubbiamente da attribuire ai genitori, i quali sin dalla più tenera età dei propri figli  tendono a chiedergli “cosa vogliono mangiare”, un modo per risparmiare tempo e conflitti. Educare è “faticoso” imporsi o far capire determinati concetti o necessità fisiche dell’organismo ancor di più, quindi troppo spesso si cade in una mediazione esasperata che da come risultante una pessima educazione al cibo da parte delle giovani generazioni.

 

Educare i ragazzi ad una sana alimentazione

I ragazzi andrebbero educati ad una sana alimentazione sin da piccoli ed abituati lentamente all’assunzione di tutti i cibi in modo moderato, includente frutta e verdura cotta e cruda, carboidrati, proteine (carne pesce), latticini, senza eccedere nell’uso di merende  o cibi “sbrigativi”  spesso di indubbia qualità wurstel hamburger, cotolette panate cibi precotti e bibite gassose, dannose, a lungo termine, per la funzione renale, stesso discorso vale per cibi troppo saporiti in cui abbonda il sale.

Il coordinatore del dipartimento di medicina pediatrica dell’ospedale Bambin Gesù di Roma  spiega che i bambini, specie in giovane età non possiedono gli  strumenti per decidere e determinare quali siano i cibi adatti alla loro crescita e che facciano bene, per questo motivo tendono a chiedere gli alimenti che preferiscono, in questo modo tendono ad assumere un tipo di alimentazione spesso squilibrata andando incontro a problemi di obesità o sovrappeso.

In Italia ben il 22,9 % dei bambini  tra gli 8 e i 9 anni è in sovrappeso, mentre l’11 % di essi risulta obeso. Sembra che i maggior problemi di alimentazione errata e sovrappeso si riscontrano al centro e al sud d’Italia.

I genitori sembrano impreparati nell’indicare una sana alimentazione ai propri figli, e molto spesso non ne hanno ne il tempo ne la voglia, dato rilevabile dai frequenti test alimentari che vengono effettuati nelle strutture scolastiche mirati a sondare l’alimentazione dei giovani e dei bambini nelle proprie case. molto spesso emergono alimentazioni monotone e ricorrenti: panini, solo carboidrati (pasta), Hamburger e precotti usati quotidianamente, pizze e pizzette colazioni mal svolte a base di un numero spropositato di merendine,  salse e “salsette” a base grassa e numerosi alimenti fritti precotti  o congelati rivestiti di pastella o impanatura, spesso economici, un ‘alimentazione che si avvicina sempre di più agli standard americani.

In questo modo i bambini crescono con gravi lacune alimentari e con molta probabilità nel prossimo futuro saranno essi stessi dei genitori disinformati o quantomeno disattenti circa la sana ed equilibrata alimentazione dei propri figli.

La dieta mediterranea  a base di carboidrati, proteine, legumi, frutta e verdura, rimane come sempre la dieta più indicata per grandi e piccini.

 

 

 

 

 

 

Sharing is caring!

 
Related Posts

10 Commenti

  1. Laura

    Le mie piccolette sono sotto sotto sottopeso… anche io come loro da piccola non ingrassavo neppure a pomparmi grassi in endovena! Però non stanno mai ferme e non mangiano chissà quante schifezze
    😉

     
  2. giuseppe

    Per bruciare calorie in modo non dannoso ho trovato molto utile Il Te’ degli Sherpa che è composto da una miscela di erbe e germogli che crescono a bassa quota nelle regioni sub himalayane, ben conosciute per le loro proprietà; gli Sherpa ne accumulano grandi quantità durante l’estate e le seccano per farne Te’ durante il lungo inverno. Rimasto segreto per molti anni, solo recentemente si è venuti a conoscenza degli ingredienti.
    Per maggiori info aprite il link che segue: http://www.tedeglisherpa.it/#a_aid=52710f58a478c&a_bid=92682be9

     
    1. mara

      Giuseppe per pubblicità nel mio blog…contattami in privato…il link non si apre. ..per fortuna! ma non cancello il messaggio….Per bruciare calorie serve una buona attività fisica ed un’alimentazione equilibrata, meno dolci merendine, patatine e schifezze varie

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.