Carnevale di Venezia: storia e date

4
152

Il Carnevale di Venezia, è uno dei più conosciuti  e famosi, in tutto il mondo, esattamente come il carnevale che si svolge ogni anno a Rio de Janeiro. Le sue prime apparizioni risalgono al 1094, un modo, da parte dei governi della Serenissima, di dar libero sfogo a festeggiamenti e divertimenti concessi al popolo, il quale attraverso le maschere  e attraverso l’anonimato, abbatteva  le diversificazioni dettate dalle differenti classi sociali. Il carnevale Veneziano aveva una durata di 6 settimane a partire dal 26 di dicembre, si protraeva fino al mercoledì delle ceneri. La durata attuale del Carnevale di Venezia, è stata notevolmente ridotta, concentrando festeggiamenti e appuntamenti in minor numero di giorni (11 – 15).

 

 

Carnevale-di--venezia.PNG

                                 Maschere del carnevale di Venezia

 

 

La festa del carnevale, si svolgeva all’insegna del divertimento, accompagnata da festeggiamenti di ogni genere, incluso musiche e balli. Grazie a questa usanza, nel tempo, si sviluppò a Venezia, l’arte di  realizzare costumi e maschere, quest’ultimo prodotte  veniva costruito, in differenti materiali: argilla, cartapesta, garza e gesso, dando vita, intorno al 1271 circa, a delle vere e proprie scuole.

Sia a teatro che, durante il periodo di carnevale, una delle maschere più utilizzate era la “Bauta”, figura prettamente veneziana, indossata sia da donne che uomini, composta da una maschera bianca (larva), sotto un tricorno nero, ed un ampio mantello scuro, chiamato tabarro. Altrettanto comune era il costume da “Gnaga”, una simpatica maschera femminile indossata ironicamente da uomini, che rappresentava una gatta. Le donne, invece, amavano mascherarsi da “Moretta”, una maschera muta, la quale indossava una mascherina di velluto scuro,  con un bottone sulla bocca,  un piccolo cappello sul capo, ed abiti delicati e raffinati.

 

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/05/Pietro_Longhi_034.jpg/469px-Pietro_Longhi_034.jpg

                               Due Buta e una maschera Moretta

 

 

Durante il XVIII secolo il carnevale di Venezia acquisirà gran prestigio, divenendo nel tempo, famoso in tutto il mondo. Con il passare dei secoli, la festa del carnevale Veneziano si è evoluta, subendo delle modifiche di stile e costume. Dopo una interruzione storica del carnevale veneto, che subì rallentamenti notevoli, e vere  e proprie interruzioni, avvenute nel periodo francese di Napoleone Bonaparte, e poi successivamente protrattasi, ma fortunatamente il carnevale di Venezia,  dopo due secoli di stasi riprese esprimendo il nel massimo del suo splendore nel 1979. In questi anni  grazie alle iniziative e l’impegno di diverse associazione di cittadini, e alla partecipazione attiva, sia dal punto di vista organizzativo che logistico del comune di Venezia,  si è riusciti  a ridar lustro alla tradizione del carnevale di Venezia.

Le varie edizioni del carnevale di Venezia, possiedono sempre un tema di sfondo che lo caratterizza, inoltre numerosi gemellaggi con varie città e l’ottima organizzazione dello stesso, hanno reso il carnevale di Venezia un evento turistico che richiama ogni anno un gran numero di turisti provenienti da tutte le parti del mondo.

I giorni più importanti per il carnevale di Venezia sono rappresentati da il Giovedì grasso e il Martedì grasso. La durata dell’odierno carnevale non è più di 6 settimana, come anticamente accadeva, la sua attuale durata è di 11 giorni, o poco più, ma comunque rimane un evento ricco di  singoli appuntamenti concentrati in questi 11 giorni.

Oltre le feste in piazza, vengono organizzate feste in maschera private e del 1999 è stata ripristinata l’antica festa delle Marie, la quale viene effettuata il pomeriggio del primo sabato di carnevale, durante il quale, numerose fanciulle in maschera sfilano in corteo, tra di esse dodici   Marie  verranno selezionate per sfilare, come protagoniste, al corteo del carnevale di Venezia che si svolge nei giorni a seguire. Insieme a musicisti, damigelle e sbandieratori, le 12 Marie sfilano partendo dalla chiesa di San Pietro di Castello, si dirigono verso la prestigiosa piazza san marco di Venezia. Il giorno successivo, nella medesima piazza verrà eletta la Miss Maria dell’anno.

 

 

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/3/30/Carnevale_di_Venezia_2011_-_Festa_delle_Marie.jpg

 

 

  • Partecipare a questa esilarante festa di carnevale, è ambizione di molti. Tutte le informazioni ed il calendario, degli eventi che si svolgeranno al carnevale di Venezia 2013 le troverete nel sito:  www.carnevaledivenezia.it.

L’edizione 2013 del carnevale di Venezia, avrà luogo dal 26 di Gennaio fino al 12 di Febbraio.

  • Galleria fotografica carnevale di Venezia  qui>>>

4 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.