Facebook vende le sue azioni: come acquistarle

Gli investimenti nel campo azionario riguardano ogni sorta di attività, troviamo le azioni ad alto rischio quelle che si compiono nell’arco di 1 o 2 giorni e che comportano un elevato rendimento, ed azioni dal margine di guadagno nettamente minore, che costituiscono però una garanzia di minor rischio, in questo settore rientrano anche le azioni del social più amato a livello mondiale ossia il noto facebook.
Ma vediamo come comprare azioni facebook.

La quotazione in borsa di facebook è stata avviata al NASDAQ, ad un prezzo di partenza, di circa 38 dollari per ogni azione. Si tratta di un ‘offerta iniziale “Initial Public Offering”, che registra una valutazione tra le più alte che ci siano mai state nella storia della borsa e delle quotazioni americane. In questo modo si potrà ad entrare a far parte della struttura economica di questo social d’avanguardia, molto popolare in ogni nazione estera, inclusa l’Italia.

Le azioni sono certificato-facebook.png attraverso differenti modalità, ma va precisato che sarà possibile accedere solo ad una quota minima del capitale totale di facebook che rientra in una fascia ridotta del 13, 6 %, di questa partecipazione in quotazione, la maggior parte sembra essere destinata alle aziende americane. Se convenga o no acquistare tale azioni, è da vedersi nel tempo, anche perché con l’arrivo sul mercato di numerosi altri social tra cui il noto G+, bisogna dire che facebook ha risentito di una leggera flessione, la prima nella storia del social.

Gli investitori italiani, potranno comunque acquistare delle azioni di facebook ma si tratta comunque di ben poca cosa, il modo per potere effettuare tale acquisto segue due differenti tipologie di approccio, una prevede il passaggio attraverso i fondi comuni chiusi, mentre l’altra strada possibile è quella attuabile passando attraverso i broker online, in questo caso sarà necessario aver compiuto un minimo di azioni online durante l’anno in corso, mentre per quel che concerne i fondi comuni chiusi, bisognerà investire nei fondi che hanno precedentemente acquistato delle azioni relative a facebook. Tra i fondi utilizzabili troviamo: GVS CapitalCorp e T.Rowe Price Gowth Stock fund, Morgan Stanley Focus Growth found, Fidelity Contrafund, ed altri.

La sopravvalutazione del prodotto potrebbe dar luogo ad un flop dell’IPO, come accade spesso in questi casi. Comunque chi volesse acquistare anche una sola azione potrà farlo via web, pagando con carta di credito, e ricevendo un relativo certificato che ne attesti la proprietà.
Un’avventura economica ma anche sociale, che ognuno di voi sarà libero di intraprendere.

 

Sharing is caring!

 

3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.