Fisco: si sposta l’attenzione sulle imposte indirette

Il sistema fiscale italiano necessita di un cambio di rotta, il paese è in crisi e il governo Monti sta cercando di riequilibrare i bilanci dando una spinta all'economia, se questo tentativo andrà a buon fine è tutto da vedere, per il momento, dopo la polemizzata manovra fiscale, si compiono correzioni e rettifiche.

Fisco: si sposta l'attenzione sulle imposte indirette

Una delle proposte vagliate negli ultimi giorni, prevede  di spostare l'attenzione delle entrate, dalle imposte dirette, ossia quelle tassazioni applicate direttamente sulla ricchezza, molto spesso evadibili, alle imposte indirette, che vanno a colpire le ricchezze consumata o trasferite, ossia Iva, bollo auto, canone Rai ecc.

Per quanto riguarda la casa, le nuove normative che prevedono una rivalutazione catastale porteranno ad un aumento  delle imposte ad essa correlate.

L'obiettivo è quello di pesare in modo minore sui redditi da lavoro, per incidere sulle categorie che dispongono di maggior potenziale di spesa, ma andranno analizzate aliquote e tempi di consumo nel dettaglio e andrà inoltre considerato con attenzione dove e come applicarle.

In linea di massima questo nuovo orientamento dovrebbe penalizzare chi consuma di più ed agevolare chi contrariamente, consuma di meno.

Per quanto concerne i rimborsi fiscali si premerà "sull'accelleratore", è previsto il saldo entro l'anno successivo al rilevamento, mentre i tempi di rimborso per l'Iva dovrebbero ridursi a pochi mesi.

L'Italia detiene, secondo UE il primato europeo di evasione fiscale, il progetto di colpire le imposte indirette e quindi i consumi,  è un tentativo da parte del governo, di colpire chi ad oggi sfugge al fisco.

Gli effetti di questa nuova tendenza, potrebbero risultare efficaci, ma rischiano di colpire anche chi ha un reddito esiguo, in quanto ogni singolo cittadino  risentirà dell'aumento del bollo auto del canone Rai e così via.Tuttavia è prematuro analizzare quali saranno i consumi che effettivamente entreranno nel mirino del fisco  e quali no.

Una particolare attenzione sarà riposta verso l'elusione ed evasione fiscale riguardanti il settore immobiliare.

 

 

4331960531_d18e233647.jpg

Sharing is caring!

 

6 Commenti

    1. notizie in vetrina

      Vero? dovrebbero vivere per un po’ da “comuni mortali” per capire realmente le problematiche economico-sociali del paese…l’economia subisce l’influenza delle riforme e ci sono variabili sociali
      che non sono facilmente calcolabili, mentre loro sono abituati a fare i conti con i numeri…

       

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.