Il furetto è un simpatico animale domestico ritenuto erroneamente selvatico. Si tratta di un piccolo mammifero molto socievole e giocherellone, un vero compagno di giochi, allegro e divertente il quale si presta a vivere in casa esattamente come un cane o un gatto. l nome scientifico del furetto, Mustela putorius furo, significa “faina puzzolente ladra”, in riferimento al carattere in quanto ama raccogliere e nascondere il cibo.

Furetto animale da compagnia: famiglia dei furetti

Appartiene alla famiglia dei Mustelidi, ed è un carnivoro amante della carne cotta al vapore e di alcuni tipi di frutta e verdura. Sono dannosi per lui troppe alimenti a base di glicidi ( zuccheri e carboidrati) in quanto il suo pancreas ha una funzione ridotta che favorisce l’insorgenza del diabete, si nutre dei normali prodotti destinati ai gatti: croccantini e carne, purché sia di età adulta e si scelgano prodotti di qualità.

Furetto: animale da compagnia alimentazione e caratteristiche
Furetto: animale da compagnia alimentazione e caratteristiche

Allevamento e accoppiamento furetto

Il furetto va fatto accoppiare, specie le femmine che altrimenti rischiano di manifestare   una malattia di natura ematica che ne determina il decesso. L’allevamento della cucciolata è impegnativo e ha dei costi abbastanza elevati, ma ciò è compensato dalla bellezza e compagnia del piccolo simpatico animale.

Sono animali che posti in ambienti nuovi tendono a non spaventarsi e a divenire curiosi esploratori. E’ un esploratore e  un cacciatore, talvolta può essere aggressivo se poco sottoposto al contatto umano.

Due furetti insieme moltiplicano il divertimento. è infatti molto piacevole  osservarli mentre giocano e si scatenano. Amano molto trovare luoghi un po’ nascosti e portarci dentro oggetti in quanto sono animali curiosi ed esploratori.

Caratteristiche del furetto

Il furetto presenta un corpo allungato e flessuoso, con zampe corte. La colonna vertebrale è particolarmente flessibile e gli permette di muoversi agilmente, mentre  Il muso è appuntito, la testa triangolare, gli occhi vispi e rotondi. Ha una vista poco  sviluppata e in compenso possiede un olfatto molto fine. Le orecchie rotondeggianti e ricoperte di peluria poste ai lati del cranio. Il naso è rotondo e va da un colore rosa fino al nero a seconda della pigmentazione dei soggetti.

Essendo un carnivoro presenta una  dentatura tipica molto sviluppata e tagliente, con canini aguzzi, composta in totale da 34 denti. Collo lungo e resistente, interamente ricoperto di pelliccia; il pelo è formato da peli più lunghi e scuri ed un sotto pelo più chiaro e sottile. La coda è lunga e folta, le zampe sono  munite di cinque dita ciascuna. Un esemplare  di furetto vive in media dai 7 ai 10 anni. La lunghezza può variare dai 40 cm della femmina ai 60 cm del maschio, le femmine sono più piccole dei maschi. Il peso varia tra i 500 grammi ed 1 kg della femmina e tra i 1,5 kg ed i 2 kg nel maschio.

Alimentazione

Per l’eliminazione dei boli di pelo si usa, come nei gatti, la pasta di malto arricchita da sostanze nutritive di vario genere. Ama la carne cotta al vapore: pollo, tacchino fegato manzo ecc. ma anche carne cruda di quaglia e coniglio.

Come i cani e i gatti presenta necessità di essere lavato con acqua o a secco, ed accudito, spazzolando il pelo, pulendo le orecchie ed attuando tutte quelle misure necessarie a farlo rimanere in buono stato e salute, essendo un gran coccolone si abituerà a facilmente ad essere accudito. Insomma, si tratta di un simpatico animaletto che si lascia amare e che regala gioie e divertimento insieme a tanto affetto!

6 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.