Giardino: una fontana per arredare una parete

Molto spesso capita di avere in giardino e nel terrazzo una parete completamente spoglio o alle volte incombente, come lo sono talvolta i muri di recinzione di confine, se è presente un mattonato possiamo inserire vasi vasetti orci con piante e fiori tenendo conto dell’esposizione solare, ma se vogliamo creare un angolo grazioso, la cosa più semplice da realizzare consiste nell’ inserire una bella fontana a parete, in commercio ne esistono di  diversi materiali, dimensioni  e prezzi a partire da una cinquantina di euro ed anche meno, quella che vi consiglio nel progetto ha una vasca  di circa 80 cm  di diametro orizzontale, inserita con colonnina , e arricchita lateralmente da due cassette in legno con grigliato annesso sul quale sono stati fatti arrampicare dei falsi gelsomini o trachelospermum. In alto è presente un’archetto anch’esso in legno, ma in alternativa lo si può inserire in ferro o filo di ferro appuntandolo con dei chiodi alla parete (soluzione più economica) mentre i grigliati sono facilmente reperibili sia con archetto che senza. Per i grigliati considerate un’altezza di minimo 1,80 cm  meglio se 2 metri in modo che l’archetto posso incorniciare la fontana senza  “appesantirla esteticamente”. La fontana sarà dotata di rosone superiore di forma  a scelta con inserito un  rubinetto. Alla base della fontana potrete porre due orci con all’interno delle rose rosse nane, mentre per la pavimentazione vi consiglio lastre di porfido,  (roccia vulcanica effusiva), o pietra naturale. Per quanto concerne la paretele alternative sono tre: 

Verniciatela con calce bianca data a rullo per bucciato grande. 

Rivestitela con mattoncini in pietra.

Lasciatela semplicemente così com’è.

Al progetto in questione potete applicare delle varianti sia nella scelta delle piante che dei materiali, inoltre ho preso in esame una parete di – 4 metri ed una pavimentazione simile nelle dimensioni ma si può adattare il tutto anche a pareti più piccole o più grandi adeguando le dimensioni degli oggetti da inserire (fontana, grigliati, arco).

 

IMAG1048.jpg

 

Sharing is caring!

 

12 Commenti

  1. fantacalcio

    Fontanelle,laghetti artificiali…perfette per far proliferare le larve delle zanzare in estate: esteticamente belle, non c’è dubbio, ma con controindicazioni non indifferenti… Niente social
    network Mara 😉 Un abbraccio 🙂

     
    1. notizie in vetrina

      …io ho un bel laghetto in giardino realizzato da me…il trucco è che ci ho messo i pesci rossi che si nutrono abbondantemente di larve di zanzara…

      niente social?…io ti condivido gli articoli su twetter e fb e google + ma almeno twetter lo dovresti fare per far visulizzare un po’ di più il tuo bel blog…forza blogger l’idea dei giochi è
      molto carina falla girare di più

       
    1. notizie in vetrina

      Si il disegno l’ho fatto io..il falso gelsomino è versatile e di facile coltivazione io ne ho vari esemplari in vaso e in terra..attenzione si chiama trachelospermum “falso gelsomino” perchè il
      vero gelsomino non è un sempre verde,(lo tratterò in un prossimo articolo” perde le foglie è ugualmente molto bello e profumato, ma spoglia in autunno come molte altre piante.

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.