Salvia “salvia officinalis”

6319551289_d5efec0a95.jpg

 

E’ un arbusto xerofilo, tipico dell’area mediterranea, presenta delle foglie verde grigiastro o argentee, lanceolate, delicatamente vellutate, molto aromatiche.

Il genere Salvia comprende diverse specie di piante odorose appartenenti alla famiglia delle Lamiacee, la stessa famiglia del timo e della menta.

in commercio si trovano diverse specie, in linea di massima hanno tutte un complesso apparato radicale che ne rende difficile la riproduzione per divisione dei cespi, la fioritura è caratterizzata da numerosi fiorellini blu-violacei che sbocciano nel periodo primaverile. Le piante tendono a invecchiare più rapidamente di quelle del rosmarino, per questo motivo andrebbero rinnovate ogni 5-6 anni.

Esposizione mezzo sole, annaffiature regolari a giorni alterni, mentre per il terriccio  non ha particolari esigenze, quindi normale terra da giardino.

 

Costituenti  e proprietà della salvia

 

Tra i principali costituenti troviamo un olio essenziale, resine, terpeni e sostanze amare.Viene utilizzata in cucina sia fresca che secca, impiegata nella realizzazione di arrosti, spiedini, sogliole e trote. In Abruzzo si fanno dei biscotti salati inserendo la salvia nell’interno,  esiste una curiosa specialità rappresentata da foglie di salvia fritte nella pastella, insaporite con una punta di pasta di acciughe, un po’ come si cucinano  i fiori di zucchina.

Alla salvia sono riconosciute proprietà antisettiche, toniche e digestive, assieme al rosmarino esplica valide azioni cosmetiche, utilizzata sotto forma di lozioni, maschere, bagni tonificanti e suffumigi che apportano benefici alla pelle del viso.

 

6190440714_f410a67817.jpg

Sharing is caring!

 

8 Commenti

    1. notizie in vetrina

      Non so…..io cel’ho sul terrazzo della cucina in vaso esposta anord-ovest in posizione riparata ha retto anche al freddo della neve ed è una pianta giovane

       
  1. fantacalcio

    Ricetta per la salvia veloce e semplice: prendete le foglie grandi, le immergete in un uovo sbattuto a cui è stato aggiunto un pizzico di sale, poi in farina e friggere in olio caldo…Accompagnare
    con pezzettini di grana e un bel bicchiere di vino rosso! Ovviamente guardando la partita di calcio in tv! Buon week end! 😀

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.