Achillea millefoglio o millefoglium “piante fitoterapiche”

0
80

 

L’achillea è stata da sempre consigliata nel trattamento dei disturbi mestruali (menorragia, dismenorrea e oligomenorrea);  non agisce a livello ormonale, ma regola la circolazione all’interno dell’utero riducendo la stasi sanguigna e il dolore provocato dalle vene congestionate della pelvi durante il mestruo.
L’achillea è  nota come rimedio emostatico; sotto forma di unguento o di infuso viene utilizzata per trattare emorroidi, vene varicose e ferite ulcerose. Alcuni autori consigliano l’utilizzo della pianta fresca masticata come trattamento di fortuna per l’epistassi  (perditas di sangue dal naso).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.