Una pianta decisamente unica nel suo genere, vediamone i motivi con caratteristiche particolare e soprattutto caratterizzata da un fiore gigante: il più grande del mondo! Scoperto nel 1878, sboccia raramente e regala un fiore di dimensioni giganti e uno spiacevole odore. Appartiene alla famiglia delle Araceae, originaria dell’America centrale. Endemica dell’isola di Sumatra, in Indonesia, nelle foreste pluviali dove nasce e cresce allo stato brado. Fu descritta per la prima volta dal botanico Odoardo Beccarini. Il suo nome botanico è  Amorphophallus Titanum.

Il fiore più grande del mondo: “Titan Arum”

Il Titan Arum appartiene alla famiglia Amorphophallus titanum, ed ha due grandi particolarità, oltre ad avere un odore veramente sgradevole è il più grande fiore esistente al mondo.  Il genere Amorphophallus comprende circa 170 specie tropicali, distribuite tre l’Africa e l’Asia, fino alla Polinesia. Questa specie fu scoperta nel 1878 dall’italiano Edoardo Beccari, che ne importò i semi in Italia.

Quant’è grande il fiore più grande al mondo?

Numerosi orti botanici in tutto il globo, allevano questa pianta, la quale fiorisce di rado, il suo fiore di circa 2 metri,  per 2 metri. Ma sembra possa raggiungere anche i 3 metri di altezza, dimensioni dunque inusuali e mastodontiche per un fiore.  La sua fioritura, costituisce un evento spettacolare  che attira l’attenzione di un vasto pubblico e dei media. Costituita da uno spadice centrale avvolto da una foglia colorata (brattea), contiene nel suo interno (nello spadice) fiori sia maschili che femminili. Quelli femminili s aprono per prima e vengono seguiti dopo 1 o 2 giorni dalla fioritura dei fiori maschili. Per questo motivo l’auto-impollinazione è rara. Simile come forma allo Spatifillo ed altre spece botaniche di piccole dimensioni. 

Il processo di fioritura avviene nell’arco di diverse settimane, una volta appassito dal tubero centrale si origina una grande foglia a forma di ombrello che può raggiungere i 90 kg di peso, e che allo stato selvatico invece, può raggiungere ben 6 metri di altezza per 5 di lunghezza. Si tratta di una pianta erbacea perenne con fiore gigante dall’odore sgradevole che ricorda quello della carne in decomposizione. L’odore forte è dovuto anche alle dimensioni del fiore.

Ogni quanto fiorisce il  Titan Arum?

Ma per fortuna questa pianta non regala una sola fioritura nell’arco della sua vita. Dopo circa un anno di crescita la pianta osserva alcuni mesi di riposo, dopo i quali torna a fiorire di nuovo o a produrre una nuova foglia. La fioritura del Titan Arum si prolunga per circa 3 o 4 giorni. Il nome della pianta esprime completamente le dimensioni ciclopiche”Titan”, ossia titanico, riferito, appunto, alle sue grandi dimensioni. Sembra che sia i campi magnetici che le temperature solari possano influenzare la fioritura della specie. Si tratta, senza dubbio, di un’ insolita ed affascinante specie botanica unica nel suo genere.

2633262524_565a89bccf.jpg
Il fiore più grande del mondo: “Titan Arum”


487979426_3abda0d938.jpg
“Titan Arum” sfiorito

Le prime fioriture negli orti botanici del mondo

La sua spettacolarità lo ha fatto inserire in molti orti e giardini botanici presenti nel mondo. Per questo motivo l’evento della sua fioritura, seguito in genere da moltissime persone, si è diffuso, ed è possibile trovare 4 o 5 giardini botanici nel mondo che, contemporaneamente, ospitino un esemplare di Titan Arum in fioritura. La prima fioritura di importazione si è avuta a Londra nel Royal Botanic Gardens nel 1889. In America le prime fioriture documentate si sono avute al New york Botanical Garden nel 1937 e nel 1939. In quello stesso anno nel 1939 il Tiatan Arum fu designato come fiore del Bronx per poi essere sostituito, successivamente nel 2000, dal giglio. 

4655923332_f499630dba.jpg
“Titan Arum” bellissimo coloro rosso porpora

Dove poter vedere questa rarità il Titan Arum

A questo punto penso di avervi incuriosito. In quanti vorrebbero poter ammirare, almeno una volta nella vita, il fiore più grande del mondo? Se ne trovano esemplari in diversi orti botanici, nei Garden Americani, Australiano, e Londinesi, sboccia anche nel giardino botanico di Born in Germania nel giardino botanico di Meise in Belgio. In Italia vi sono alcun esemplari a Villa Taranto, sul Lago Maggiore; e a Forio d’Ischia; nel Giardino dei Semplici di Firenze. 

223255481_ac2d1872f1.jpg
“Titan Arum” dimensioni titaniche confronto con bambino

2 COMMENTS

    • Si ma oltre ad essere bello e grande in maniera impressionante….ha anche un odore impressionantemente sgradevole!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.