Jeep Cherokee e modifiche: auto firmata Luca Lopez

 

Torno a parlarvi di auto e precisamente di Jeep, anche questa volta la Jeep in questione a subito un vero e auto-moto-motori-5639.jpgproprio   rifacimento  ed un  totale   restyling  ad opera di un esperto del  settore Luca Lopez. Luca Lopez si  occupa da anni di  modificare e ristrutturare completamente, sia nella   carrozzeria  che   nelle motorizzazioni,  qualsiasi  tipologia di Jeep  dando vita ad esemplari unici nel loro genere fortemente personalizzati e sempre molto belli.

Jeep Cherokee e modifiche: auto firmata Luca Lopez

Questa  volta  Luca  si è dovuto cimentare  nella ristrutturazione  totale  di   una  Jeep  del  1985, gravemente incidentata, in seguito a ribaltamento. E’ stato necessario risistemare  completamente  la scocca  della vettura,    adeguare  e  modificare il motore,  sostituire   barre e  ponti in modo  da far tornare a nuova  vita un’auto,  che era praticamente da rottamare.

auto-moto-motori 5653

 

Bisogna dire che il lavoro finale ed il prodotto ottenuto sono stati ottimi. La Jeep  ha subito una modifica che ha apportato un rialzo allo “Spring over”, facendo passare la balestra sopra al ponte, si è ottenuta, in questo modo, una maggiore stabilità della vettura, contemporaneamente è stata istallata una barra “Wrap”  utilizzata per evitare rotazioni del ponte sia verso il basso che verso l’alto, conferendo stabilità in fase di accelerazione e decelerazione, auto-moto-motori-5642.jpgottenendo una maggior tenuta di strada e minor rischi di ribaltamento.auto-moto-motori 5665

 

 

 

 

 

Il colore scelto per l’auto è  un amaranto leggermente  perlato,  il quale conferisce alla vettura una nota di eleganza, mentre gli  interni  sono stati  sostituiti con  il ” modello renegade”.auto-moto-motori-5650.jpg

La macchina è tornata a nuova vita, sia all’interno che all’esterno,  dotata di maggior comfort ed elementi che le conferiscono stabilità velocità e sicurezza

in più. Esternamente sono state adottate delle livree adesive normali, datate 1973  (3M), che si unificano perfettamente al design della vettura.

auto-moto-motori-5655.jpg

Il cruscotto  e gli interni della Cherokee

– Nel cruscotto è presente tutta la strumentazione di bordo necessaria, inclusa una radio stereo utile per ascoltare notizie e musica nei momenti di guida.

  – Anche gli interni ed il cruscotto rispecchiano la carrozzeria esterna in color amaranto, e presentano un’ottima lucidatura.

  – Il motore   montato su questa  Jeep da Lopez  è uno Cherokee con modifica attuata “boren stnoken”, l’auto è a benzina e la sua cilindrata 4.7  quest’ultima incide sui consumi che sono nell’ordine di 3Km per litro.

– La scelta della marmitta è ricaduta su di un modello realizzato completamente in acciaio.

-Le ruote montate sulla Jeep sono di dimensioni grandi “ruote 35”.  Il tutto conferisce alla vettura un  aspetto niente  male una  dinamica d’assetto e prestazioni notevoli.

– Dotata di barra ed agganci per traino, pensata per assolvere a pieno ogni funzione.

 

A fine intervista mi sono concessa una foto ricordo con questo splendido gioiello rosso fiammante la Jeep Cherokee  auto firmata Luca Lopez, che devo dire, mi aveva molto colpito sin da subito,  in fase di lavorazione, sia per il colore che per le diverse modifiche e scelte adottate.

mara-1.jpg

 Beh non potevo esimermi dal farmi fare una bella foto con questo gioiellino di cui nella foto sotto vi posto la parte posteriore della vettura.

auto-moto-motori-5643.jpg

Con questo bel primo piano  della  Jeep vi saluto, ringraziando  Luca  Lopez per  l’intervista e la disponibilità accordatami,  e La fotografa Valeria Gennaro, che ha collaborato realizzando l’intero servizio fotografico.

Domani (Domenica 24 Febbraio 2013), saremo alla fiera di Roma per ammirare altre auto (sempre fuoristrada e Jeep) di Luca, tra esse un modello su cui è stato istallato un impianto a idrogeno di cui vi parlerò a breve.

 

 

 

 

  • Ti potrebbe interessare anche questo articolo:

 

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *