L’acquisto di una cucina per un’ abitazione è determinato fortemente dal nostro gusto estetico. Un ruolo fondamentale in una cucina è rivestito dagli elettrodomestici, numerose le marche in circolazione, molteplici i design e i materiali adottati.

 

Cucine e piani cottura: quale scegliere?

 

Il piano cottura è un elettrodomestico che assolve un ruolo molto importante nelle nostre cucine, le dimensioni sono variabili, si trovano piani cottura classici a 2, 3, 4 fuochi e piani cottura da 5, 6 e più fuochi, per un utilizzo professionale, o per chi, semplicemente, ama cucinare. I fornelli di un piano cottura hanno dimensioni diverse, ce ne sono di molto piccoli, medi e grandi funzionanti a gas, oppure elettrici, a corrente e a induzione. Sono in commercio piani cottura classici di forma quadrata 60×60 cm, angolari, circolari e da incasso.

 

Piani cottura quali scegliere
Piani cottura quali scegliere?

Per quanto riguarda i materiali, generalmente il piano cottura è realizzato in acciaio inox, oppure in smalto, anche le griglie e il rivestimento superiore dei fornelli sono realizzati in acciaio o smaltati. Tutti i piani cottura a gas, in commercio sono dotati di accensione elettronica e di un dispositivo di sicurezza “interruzione erogazione gas”, che entra in funzione qualora il fornello, per cause svariate, si dovesse spengere. Un piano cottura è abbinabile a un buon forno dello stesso marchio e design, ed è coadiuvato da una cappa aspirante.

Il piano cottura

 

Nell’acquisto di un piano cottura entrano in gioco vari elementi, prima di tutto le necessità familiari, per una famiglia numerosa, sono indicati i piani cottura di dimensioni maggiori a 5 o 6 fuochi, il design deve essere in armonia con lo stile e le linee della cucina, in ultimo la scelta del marchio di produzione è legata in genere a conoscenze ed esperienze soggettive e influenzata dalla disponibilità economica.

Le marche in commercio più comuni di piani cottura sono rappresentate dalla Smeg, Ariston, Rex, Whirpool, Foster, Bosch, vediamone alcuni esempi:

  • Graziosissimo il piano cottura circolare “Rondò” prodotto dalla Foster, di piccole dimensionei a 3 fuochi, griglie in ghisa smaltate, accensione elettronica, venduto da “Keihome.it” a 270 euro.
  • Ariston, TD 751 S (MR) IX/HA Specchio, dotato di 5 fuochi doppia corona e valvola di sicurezza, venduto dalla “Bow.it” a 404,90 euro.
  • Design elegante per il piano cottura in vetroceramica a induzione, 4 zone cottura, realizzato dalla Whirpool ACM707/BA, in vendita da “EPezzi.it” a 628,00 euro.
  • Fulgor, grande piano cottura a 6 fuochi qh906gwkx, realizzato in acciaio inox, venduto da “Eldomstore.com”, a 868,00 euro.
  • Rex, piano cottura 60cm, modello PQX640V, 4 fuochi, griglie smaltate, venduto da “Epto.it” a 208,86 euro.

Abbiamo illustrato qualche modello a titolo orientativo, ma il mercato offre una vastissima scelta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.