Ricavare un angolo studio o lavoro

7
574

Un tempo le case avevano spazi diversi, generalmente più ampi offrivano la possibilità di ricavare agevolmente degli angoli studio o dei veri e propri studi o delle stanze da lavoro dove poter cucire e stirare. Attualmente le case sono diventate di dimensioni più esigue e Ricavare un angolo studio o lavoro piccolo e funzionale è spesso una necessità.

 

 

Le abitazioni odierne presentano un numero spesso limitato di stanze e spazi notevolmente ridotti per cui se si ha la necessità di realizzare un angolo studio o lavoro tranquillo e funzionale dove poter svolgere la propria attività, occorre valutare con attenzione una serie di fattori.

 

Una nicchia in una parete può trasformarsi in un perfetto angolo studio dotato di scrivania e mensole.

 

Ricavare un angolo studio o lavoro in modo funzionale

 

Esaminando con cura il vostro appartamento potrete individuare lo spazio più idoneo, cercate possibilmente  un punto ben illuminato da luce naturale, in caso contrario provvedete all’installazione di una buona fonte luminosa artificiale, cercate di integrare l’angolo studio o lavoro con l’ambiente e all’occorrenza createne uno che possa eventualmente scomparire inserendolo magari in un armadio posizionato nell’ingresso.

Un vecchio ripostiglio sotto le scale potrà essere trasformato in un pratico ufficio dotato di relativo archivio, scaffalature e scrivania. Nelle stanze dei ragazzi dei letti a soppalco possono lasciar spazio al di sotto ad un comodo angolo studio dotato di ampia scrivania e comode cassettiere laterali. Se possedete una piccola stanza da dedicare agli ospiti tutto diventa più semplice, sarà sufficiente arredarla con criterio per poterla destinare ad una duplice funzione “stanza ospiti” e “stanza studio”  o da lavoro. Predisponete sempre delle prese di corrente nell’immediata vicinanza della zona da lavoro utili per PC, carica batterie, lampade e quant’altro.

 

L’angolo studio nella camera dei ragazzi

 

Per realizzare un angolo studio per i ragazzi o ufficio per gli adulti possiamo scegliere tra svariati modelli di scrivanie classiche, moderne, in legno in laminato coloratissime o neutre, nella scelta molto dipende dal nostro gusto e dal contesto in cui andrà inserita nonché dalle esigenze d’uso cui è destinata. Nel creare la vostra zona di lavoro o di studio  vi consiglio di predisporre alle pareti  una serie di scaffalature dove potrete disporre ben in ordine gli oggetti necessari, dotate il vostro studio di cassettiere cestini  credenze e mobilini che consentano di mantenere la zona in ordine. Molto importante è la scelta di una sedia comoda, imbottita  con ruote facilmente spostabile. Una libreria può con l’inserimento di un piano apposito essere trasformata in una comoda zona ufficio. Se le mura della vostra casa sono spesse, potete tentare di ricavare il vostro angolo studio, all’ interno di una nicchia, con una profondità che vari dai 30 ai 60 centimetri e una larghezza di più di un metro.

 

La scrivania estraibile inserita in una parete attrezzata costituisce una soluzione salva spazio per la camera dei ragazzi

 

Come realizzare un angolo per il cucito: la sartoria in casa

Se dovete realizzare un angolo sartoria le cose cambiano un po’, in questo caso sarà necessario inserire una base di lavoro ampia e solida con superficie liscia e facilmente pulibile (laminato) anche una tavola posizionata su due cavalletti da allestire all’occorrenza può svolgere egregiamente la su funzione, tenete presente la giusta altezza e considerate che la maggior parte del lavoro di taglio e modello si fa in piedi. Oltre al tavolo da lavoro potrete allestire un piano più basso da destinare alla macchina da cucire. Anche in questo caso qualche piano e una cassettiera non potrà che agevolarvi il lavoro. Per accessori mobili, scrivanie, sedie nonché mensole di ogni genere e colore vi consiglio di visionare i cataloghi Ikea  o altri siti online che offrono mobili componibili e soluzioni salva spazio.

 

Ti potrebbe interessare

 

Come creare un angolo studio ufficio in casa o soggiorno

 

7 COMMENTS

  1. Io non sono mai riuscita a studiare in un angolo studio… per la verità non riuscivo a studiare neppure stando seduta, ripetevo girellando per casa 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.