Sterlizia Reginae

3
168
Sterlizia Reginae

 

La Sterlizia è una pianta che produce un fiore molto particolare, alcuni la chiamano impropriamente “pappagallo” perchè richiama le fattezze e la policromia di questo volatile.

 

Sterlizia Reginae

 

Sterlizia Reginae caratteristiche e norme colturali

 

Appartiene alla famiglia delle Musaceae, ed è originaria dell’Africa meridionale, in vaso raggiunge circa un metro di altezza.

E’ formata da foglie cuoiose di forma ovale oblunga di circa 30 – 40 centimetri.

La fioritura della Sterlizia Reginae avviene a partire dall’età di 6 anni, generalmente in primavera, il fiore è costituito da una brattea carenata verde che si trova in posizione quasi orizzontale dalla quale spuntano i fiori eretti di color arancio vivo, ma esiste una varietà che producono un fiore giallo pallido (Farinosa).

Vive bene in ambienti luminosi a temperatura ambiente, ma in inverno deve trascorrere alcuni mesi intorno ai 13 C° per favorirne la vegetazione e la fioritura.

Nel periodo vegetativo richiede concimazioni ogni 15 giorni annaffiare regolarmente lasciando asciugare il terriccio tra un’ innaffiatura e l’altra.

 

Sterlizia Reginae propagazione

La propagazione della Sterlizia Reginae  avviene per divisione dei cespi o per invasamento dei germogli laterali che nascono alla base della pianta. Da preferire la primavera.

 

 

 

 

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.