Bocca di leone: un potente antiinfiammatorio

5682920293_e417d262e3.jpg

 

Il nome botanico è Antirrhinum majus, appartiene alla famiglia delle Scrophulariaceae, ed è in realtà un’erba perenne comune nella flora mediterranea, presenta una radice a fittone, mentre le foglie sono picciolate e sessili, la pagina lievemente pelosa.

I fiori sono disposti in  gruppi è la corolla è bilabiata, la colorazione presenti sono varie,  dal giallo al binco, ma anche rosa fucsia e bicolore. Il frutto è costituito da una capsula di forma ellissoide contenente all’interno i semi.

 

Proprietà mediche

La pianta puo’ raggiungere i 50 cm di altezza, ma dipende dalla varietà, si raccoglie in estate e ne vengono utilizzati fiori e foglie per le proprietà antiflogistiche di cui è dotatta. Si usa per infuso o cataplasma ed è efficace in tutte le infiammazioni fortemente decongestionante nei processi infiammatori emorroidiari. Viene usata per gargarismi quando sono presenti ulcerazioni del cavo orale, utile come cataplasma per gli eritemi e curativa nelle coliti e nelle pirosi.

 

 

6196871851_3096160d11.jpg

 

Sharing is caring!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.