Come cucinare i fagiolini saporiti ricetta alternativa

0
Come cucinare i fagiolini saporiti ricetta alternativa
Come cucinare i fagiolini saporiti ricetta alternativa

I fagiolini sono un contorno sfizioso e salutare che si può reperire sia fresco, in frutteria e al supermercato che confezionato congelato o in scatola. La scelta del prodotto fresco è da preferire, ma per motivi di tempo e di reperibilità, si potrà optare anche per fagiolini congelati o in scatola, comunque ottimi. Quest’ultimi, sono anche più teneri, e tendenzialmente meno fibrosi, adatti anche per coloro che devono evitare troppo fibre. Come cucinare i fagiolini? La ricetta di base è quella dei fagiolini lessati in acqua e sale, ma in realtà con questo vegetale si possono realizzare diverse ricette. Quella che vi proponiamo oggi è una ricetta dei fagiolini, alternativa e saporita: vediamo come fare!

Indice

Come cucinare i fagiolini? Fagiolini raccolta e scelta

Ogni ricetta inizia dalla reperibilità del prodotto e dalla scelta ottimale dello stesso. Per fagiolini, carciofi ed altre verdure, la scelta di base risulta molto importante.

I fagiolini sono una verdura di stagione tipica dell’estate. Si raccolgono a giugno, ma in relazione alle varietà, anche nei mesi successivi (varietà tardive rampicanti). Come ben si sa i prodotti di stagione hanno dei principi nutritivi in più e sono, in qualche maniera, anche eco sostenibili perché crescono in modo naturale senza necessità di serra ed altro, se non dell’acqua, sole e buona terra.

Motivo per cui, se siete in estate prediligete i fagiolini freschi, ma fuori da questo periodo è consigliabile acquistare, a prezzi inferiori, dei fagiolini congelati o in scatola.

Quando acquistate dei fagiolini freschi sceglitene di sodi perché ciò indica la loro freschezza e prediligete quelli più piccoli che risultano più teneri e con fili laterali più sottili che non necessitano di rimozione nel momento in cui li pulirete. In questo caso dovrete asportare solo le due puntine laterali e lavarli sotto l’acqua fresca. A questo punto potete lessarli cucendoli in acqua calda.

Lessare i fagiolini

La ricetta classica dei fagiolini prevede di versali in acqua bollente e lasciarli cuocere circa 30 minuti per poi condirli con olio, sale e limone. Cucinati in questo modo, sono perfetti sia caldi, che consumati freddi. Ma per la nostra ricetta sfiziosa, dopo averli lessati, aggiungeremo sapore e gusto ai fagiolini: vediamo come!

Come cucinare i fagiolini saporiti ricetta alternativa al pomodoro

Gli ingredienti di base per 500 gr di fagiolini sono pochi e facili da reperire:

  • 1 spicchio d’aglio
  • 500 – 600 gr di fagiolini
  • pizzico di peperoncino
  • sale e pepe
  • olio extravergine
  • 5 cucchiai passata di pomodoro

Dopo aver lessato i fagiolini in abbondante acqua, scolateli molto bene. Intanto in una padella versate l’olio (3 cucchiai circa) fate rosolare uno spicchio d’aglio e un pizzico di peperoncino macinato per qualche minuto.

Incorporate la passata di pomodoro che potrete decidere anche di aumentare di quantità in base al vostro gusto. Aggiungete i fagiolini, salate e pepate quanto basta. Coprite i fagiolini aggiungendo 2 tazzine da caffè di acqua e lasciando cuocere, a fuoco basso, circa 6 o 7 minuti rimestando.

Se la quantità di fagiolini e di passata di pomodoro è superiore, lasciate cuocere anche una decina di minuti per permettere al pomodoro di cuocere bene e incorporarsi come si deve ai fagiolini.

Fagiolini ricetta alternativa
Fagiolini ricetta alternativa

Ricetta da utilizzare con e verdure ed i fagiolini piattoni

Questa ricetta alternativa dei fagiolini saporiti può essere utilizzata anche per ripassare in padella la cicoria e la cicorietta, la bieta od anche i fagiolini grandi quelli piatti, chiamati anche “piattoni”. Il risultato delle verdure cucinate in questo modo semplice, è garantito, in quanto pochi ingredienti aggiuntivi esaltano il sapore, rendendo i contorni appetitosi e diversi dal solito.

Cosa servire con i fagiolini al pomodoro? Sia secondi di carne che di pesce, ma sono perfetti anche con i formaggi le carni alla brace e gli arrosti. Un contorno semplice in grado di rendere anche una semplice fettina in padella più sfiziosa.

Previous articleCome fare candele da regalare con il fai da te
Next article17 libri da regalare a Natale: idee e consigli
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.