Come diventare eco friendly? I consigli per una vita sostenibile

0
Come diventare eco friendly? I consigli per una vita sostenibile
Come diventare eco friendly? I consigli per una vita sostenibile

Il pianeta Terra è popolato da più di 7 miliardi di persone e, ogni anno, aumenta la produzione di rifiuti di ogni tipo. Il 30% delle barriere coralline non esistono più e ci sono quasi 10 milioni di tonnellate di plastica all’interno degli oceani.

Sono numeri che devono far pensare e accompagnare alla scoperta di modalità diverse di vita, adottando un comportamento eco sostenibile. Per diventare eco-friendly la strada è molto lunga, ma se ogni persona prova a fare qualcosa allora si potrà arrivare ad un futuro rispettoso per l’ambiente.

L’idea delle eco sostenibilità è già stata presa in considerazione dalle industrie e dalle aziende, cambiando il loro modo di produrre, impacchettare e spedire ma anche nella creazione di abiti, o nell’ ecodesign e mobili sostenibili.

Gli obiettivi sono una minore emissione di anidride carbonica, minor spreco con riciclo degli imballaggi e una produzione di plastica che va a scemare. Come iniziare ad essere eco-friendly? Ecco alcuni suggerimenti da prendere subito in considerazione.

Cosa significa essere eco-friendly?

Quando si parla di atteggiamento eco-friendly ci si riferisce ad una serie di azioni, atte a ridurre l’impatto negativo sul Pianeta Terra. Sono tantissime le persone che stanno cambiando stile di vita sensibilizzando, testimoniando e trovando soluzioni alternative per la salvaguardia dell’ambiente.

Se la maggior parte delle aziende ha già provveduto a questo cambio di rotta, che cosa possono fare i privati nella loro vita di tutti i giorni? Lo scopriamo insieme.

Come adottare una vita sostenibile? 5 consigli

Tutte le persone che decidono di adottare uno stile di vita sostenibile non sono in ritardo, perché possono ancora scegliere di cambiare le loro azioni quotidiane seppur non drasticamente. Vediamo quali sono le cose da fare immediatamente.

1# Adottare energia pulita

Per ridurre l’impatto ambientale, la tecnologia corre in aiuto e propone una serie di strumenti per adottare l’energia pulita. Come possiamo leggere in questo sito, ci sono delle modalità interessanti per sfruttare la luce del sole trasformandola in energia e acqua calda. Stesso discorso per i trasporti, cercando di prediligere mezzi elettrici come bus – biciclette – auto e monopattini per viaggiare in città e non solo.

2# Prediligere le forme digitali

I documenti cartacei non finiranno di esistere, ma quando possibile sarebbe meglio adottare delle forme digitali. Per produrre la carta si abbattono gli alberi, inoltre l’inchiostro è considerato materiale altamente tossico per l’ambiente. Se proprio non si può fare a meno della carta, allora si potrà adottare pian piano l’uso di quella riciclata dando una seconda vita al materiale.

3# Comprare prodotti biologici

Sempre con un processo lento e mirato alla salvaguardia dell’ambiente nel futuro, si potrà consumare del cibo biologico. Da un lato i prezzi sono leggermente superiori, ma la salute viene prima di tutto. Il cibo di oggi è altamente industriale, ricco di conservanti e una serie di pesticidi che non fanno bene all’ambiente oltre che all’organismo.

4# Non sprecare luce e acqua

Per dare una svolta e dare una mano all’ambiente, lo spreco di acqua e luce deve essere ridotto notevolmente. Spegnere la luce quando non serve, disattivare i device senza lasciarli in stand by e fare attenzione a non sovra caricare smartphone e personal computer. Stesso discorso per il consumo dell’acqua, cercando di usarne il meno possibile e facendo intervenire un idraulico in caso di perdite.

5# Adottare forme di economia circolare

L’economia circolare è una delle fonti più potenti della sostenibilità. Infatti il riuso ed il riciclo sono elementi essenziali che consentono di creare meno rifiuti e diminuire le fonti di inquinamento dovute ad elevata produzione di alcuni prodotti in particolar modo. In tal senso, i progetti di economia circolare che troviamo sul campo sono molteplici.

Un insieme di attenzioni e strategie, queste 5 che abbiamo citato, che consentono di diventare eco-friendly con estrema semplicità.

Previous articleIl giardino è lo spazio verde che ci riporta nell’habitat naturale per vivere meglio
Next articleCosa sono i cereali? Scegliere integrali o raffinati
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.