Vi piace il sushi? Bene! Questa è una ricetta alternativa che prevede la preparazione di un polpettone fatto di riso bianco a chicco fino condito con salmone, piselli e qualche spezia. Gli italiani non amano solo pizza uno dei piatti preferiti, o spaghetti, ma adorano anche avvicinarsi ad altre cucine, tra esse sicuramente riscuotono grande interesse la cucina cinese, quella giapponese, quella messicana e cubana. Se l’idea vi incuriosisce e avete voglia di un qualcosa di diverso, vi conviene provare questa ricetta alternativa di sushi che si rivela veloce, semplice e molto appetitosa, oltre al fatto che si presenta molto bene a tavola.

Ingredienti Polpettone di riso e salmone

L’idea di questa ricetta mi è venuta per via del tempo che scarseggiava per la preparazione. Dunque ho pensato, che anziché fare tanti rotolini di riso per preparare il sushi, potevo fare un rotolo più grande. Così è nata l’idea del polpettone di riso, alternativo e molto carino da presentare in tavola.

  • 300 gr di riso
  • Aceto di riso per addensare / o 1 cucchiaino di zucchero
  • salmone affumicato 250 gr (o fresco abbattuto)
  • 250 gr piselli
  • olio
  • sale
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 uovo
  • salsa di soia se vi piace
  • cipolla

Preparazione polpettone di riso e salmone

Per la preparazione occorre cuocere il riso in acqua poco salata, alla quale aggiungerete l’aceto di riso a fine cottura o in fase di cottura 1 cucchiaino di zucchero. Aggiungete anche 1 cucchiaino di curcuma che darà sapore e conferirà un bel colore al riso. A fine cottura, scolate bene il riso a chicco fine. Nel frattempo sbattere 1 o 2 uova e cuocerle stracciandole con la forchetta. Mescolare l’uovo così preparato al riso. Amalgamare il tutto, e lasciate raffreddare ed addensare in frigorifero per circa 1 ora.

Polpettone di riso e salmone ricetta alternativa al sushi – Preparazione

A questo punto il polpettone di riso e salmone andrà rivestito di salmone affumicato o fresco a seconda di ciò che avete a disposizione. Il tutto adagiato su un piatto da portata. Cuocete in un pentolino (dove avrete fatto soffriggere la cipolla), i piselli, condendoli con olio, sale, pepe e prezzemolo. Versate i piselli cotti e freddi vicino al polpettone da un lato, e dall’altro lato del piatto aggiungete delle fettine di salmone. Servite in tavola!

Questo piatto si presta ad essere servito anche come piatto unico in quanto contiene, al suo interno, carboidrati, proteine del pesce e dell’uovo, vitamine derivanti, appunto dai piselli.

La preparazione non richiede grande abilità, quindi si tratta di una ricetta semplice di facile realizzazione. L’unico inconveniente è l’addensamento del riso che viene facilitato dall’aggiunta di aceto di riso, che io ho sostituito con un cucchiaino di zucchero. Ma sarebbe meglio utilizzare l’aceto di riso. Potete anche optare per riso bianco semplice senza aggiunta di uovo ne di curcuma.

Polpettone di riso e salmone ricetta alternativa al sushi: servire in tavola!
  • Calorie: 2 fette di polpettone con riso e piselli sono circa 300 / 350 calorie

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.