Sport in casa: ecco come fare, consigli pratici

0
Sport in casa: ecco come fare, consigli pratici
Sport in casa: ecco come fare, consigli pratici

Lo sport in casa, quello fatto da soli con un “semplice fai da te” non è sempre la soluzione più giusta ma talvolta è l’unica realmente possibile, specie per alcune persone.

Indice

Lo sport in casa, quello fatto da soli con un “semplice fai da te” non è sempre la soluzione più giusta ma talvolta è l’unica realmente possibile, specie per alcune persone.

Vi sono infatti situazioni lavorative o di impegno familiare, talvolta di salute che non permettono di affidarsi ad un centro specializzato o di recarsi in una palestra.

In tal caso le soluzioni sono due: affidarsi ad un personal trainer che si rechi al vostro domicilio, o allenarvi da soli: ma possibile? Lo sport in casa come soluzione? Ecco come fare!

Come fare sport in casa: soluzioni possibili pro e contro

I modi per fare sport in casa sono molteplici ma va detto che vi è una differenza di base tra che per anni ha svolto uno o più sport, si è recato in palestra e sa come allenare il corpo ed usare eventuali pesi ed esercizi, incluso lo stretching, che deve precedere e terminare ogni allenamento.

Ma indubbiamente, non tutti sono atleti nati e, per alcune persone, lo sport è stato un tabù per tutta la vita. Per questo fare sport in casa ha dei pro e dei contro anche in relazione al livello di competenza acquisita o non nel tempo.

Pro: se siete sportivi

Se siete sportivi di natura e in tempi anteriori avete svolto attività sportiva potete tranquillamente allenarvi in casa perché avete chiaro in mento come dovrete agire, cosa fare, come allenare il corpo come recuperare e in che modo non arrecarvi nessun danno.

Contro: per chi non ha mai fatto sport

Diversamente, la situazione si complica per chi non è abituato a fare sport e si deve improvvisare tra le mura domestiche. Situazione questa che potrebbe indurvi ad allenarvi in modo sbagliato, a procurarvi danni e a non ottenere i risultati sperati.

In questo caso il consiglio è quello di affidarvi ad un personal trainer che potrà seguirvi e darvi un programma di allenamento specifico relativo alle vostre reali esigenze. Potrete poi allenarvi sia con lui che da soli, ma solo dopo aver capito bene cosa fare e come farlo.

Programmi digitali e app per lo sport

App sportive e programmi digitali possono essere utili per chi sa cosa fare, ed ha competenze sportive in termini di allenamento ma, potrebbero rivelarsi problematici per chi, come detto in precedenza, non ha mai svolto attività sportiva.

Il rischio di sbagliare compiendo movimenti errati e di fare danni è davvero molto elevato. La soluzione però c’è anche per chi non ha nessuna infarinatura in termini di allenamento e sport: vediamo qual è!

Allenarsi in casa senza avere esperienza

Per allenarsi in casa in modo blando senza avere esperienza in tal senso, il consiglio è quello di iniziare con esercizi semplicissimi come, ad esempio, quello di toccarsi la punta dei piedi con le mani, compiere rotazione del busto e delle braccia, insieme a rotazione della testa, e fare flessioni sulle ginocchia ma solo dopo aver riscaldato questi distretti in maniera graduale con una corsetta sul posto di dieci minuti almeno.

Il miglior modo per fare un po’ di attività sportiva in casa non impegnativa, e senza rischi consiste nell’uscire di casa e camminare almeno mezz’ora al giorno a passo sostenuto, poi, rientrando, potrete eseguire alcuni dei semplici esercizi descritti.

Consigli sport in casa

Lo sport non è una cosa che si può improvvisare. Fare da soli esercizi complessi senza un super visore potrebbe solo farvi compiere movimenti sbagliati e causarvi contratture e stiramenti che poi necessiteranno dell’intervento di un massaggio, creme decontratturanti e lenitive all’Arnica e spugnature calde.

Quindi muovetevi per gradi e se proprio non potete uscire di casa unitevi di un tapirulan elettrico che vi permetterà di camminare e stimolare la muscolatura, la circolazione ed il cuore e la respirazione, perdere peso e mantenervi più tonici.

I prezzi dei tapirulan elettrici non sono proibitivi partono da circa 150 euro fino a superare i 400 – 500 euro e più. Il consiglio è di scegliere un prodotto che sia almeno di media qualità, sicuramente più duraturo, resistente e con diversi programmi.

Nella scelta tenete conto anche della portata in chili del tapirulan. Alcuni modelli pieghevoli, poi, hanno la peculiarità di poter essere riposti senza andare ad inficiare troppo sullo spazio interno delle abitazioni.

Ti potrebbe interessare

Sport come allenarsi per evitare incidenti

Previous articleCranio sacrale trattamenti e terapie: i corsi
Next articleCome acquistare nel web spendendo il meno possibile: trucchi utili
Ciao sono Mara Mencarelli, founder di questo ed altri siti. Blogger, webeditor, freelance. La scrittura e lo sport sono tra i miei interessi principali. Per informazioni e collaborazioni scrivi a maraoya21@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.