Tradizioni Capodanno nel mondo: 13 paesi e città da scegliere

9
243
Tradizioni Capodanno nel mondo: 13 paesi e città da scegliere
Tradizioni Capodanno nel mondo: 13 paesi e città da scegliere

Dicembre si avvicina e, come ogni anno, daremo l’addio al vecchio anno e saluteremo il nuovo con cibi brindisi e fuochi d’artificio. Una tradizione storica che nel tempo ha dato vita  ad usanze talvolta grottesche altre volte piacevoli: vediamo quali sono!

Capodanno nel mondo: 13 paesi e città da scegliere

Le tradizioni legate al Capodanno sono molteplici e cambiano da paese a città. Come ogni anno riponiamo speranze, sogni e desideri nel nuovo anno che  si presenta, sperando in un futuro migliore pieno di realizzazioni e soddisfazioni, salute affetti.C’è chi si accinge a trascorrerlo all’insegna del divertimento con gli amici, chi preferisce festeggiare in famiglia, chi è a caccia di mete romantiche e da sogno, chi invece si tuffa nella neve dei campi da sci. Qualunque sia il modo in cui si sceglie di festeggiare, l’atmosfera del Capodanno è fantastica ed unica con i suoi immancabili fuochi d’artificio.

Il Capodanno nella storia: Calendario Gregoriano

Capodanno  è storicamente il primo giorno dell’anno, cade il 1° gennaio del calendario gregoriano in uso ai fini civili in tutto il mondo, e nella larghissima maggioranza degli Stati è un giorno di festa. Il Capodanno risale alla festa del Dio romano Giano. Nel Medioevo, molte città usavano il calendario Giuliano, inoltre in base alle varie localizzazioni geografiche il capodanno veniva festeggiato in giorni differenti.

Queste diversità locali  continuarono anche dopo l’adozione del calendario gregoriano, per lungo tempo, solo nel 1961, Papa Innocenzo XII, emendò il calendario del suo predecessore stabilendo che l’anno dovesse cominciare il 1° di gennaio. L’adozione universale del Calendario Gregoriano fece sì che anche la data del 1° gennaio, come inizio dell’anno, divenne  comune.

Usi e tradizioni del Capodanno nel mondo

  • In Italia ci sono alcune tradizioni scaramantiche che consistono nel mangiare le lenticchie il 31 di Dicembre come auspicio di ricchezza, indossare biancheria intima di color rosso, gettare dalla finestra oggetti vecchi e non in uso, infine baciarsi sotto il vischio in segno di buon auspicio per la coppia. In Campania in molte città, tra esse Napoli esiste una tradizione molto particolare legata al capodanno: si  usa gettare cose vecchie dalle finestre ed è per questo che, nel corso dell’ano si mettono da parte vecchi piatti ed oggetti di questo genere.
  • In Unione Sovietica si usa scambiarsi regalini, mentre in Spagna si mangiano 12 chicchi di uva, uno per ogni rintocco dell’orologio, in Perù si riempiono di petardi dei fantocci realizzati in carta pesta, qualunque sia il paese, tutti gli usi e le tradizioni sono volte ad auspicare un nuovo “BUON INIZIO”.
  • Capodanno in India si chiama il Diwali ed è caratterizzato da tantissime luci tipiche denominate diya che celebrano l’arrivo sulla terra della Dea Lakshmi. Un capodanno ricco di colori con valenza spirituale di rilievo. Il calendario nazionale indiano è il Saka che ha tutti i mesi di 31 giorni diverso dal Gregoriano che ha meno 78 giorni.

Il Capodanno Americano e le sue tradizioni

Come in molti altri pesi anche gli Stati Uniti d’America, rispetto al Capodanno hanno le loro tradizioni, i riti e le usanze locali. L’America si porta dietro una lunga tradizione pagana e con essa usanze di origini antiche il cui significato talvolta, si è perso nel tempo e nella memoria degli abitanti.  Tra esse ve ne sono alcune legate ai cibi tradizionali capodanno, tra i quali troviamo, come in Italia, le lenticchie, ma anche acini di uva dolce (di buon auspicio); spaghetti e noodles simboli di longevità, verdura verde che simboleggia soldi, e torte a forma circolare quindi ciambelle che indicano l’inizio di un nuovo ciclo.  Tra le tradizioni americane quella di trascorrere il primo giorno dell’anno guardano le partite di Football  delle squadre dei college.

  • Cultura Afro americana e canti di emancipazione: Watch Night, si tratta di una preghiera che si svolge alla mezzanotte tradizione risalente al XIIX, usanza degli afroamericani (1862), legata al clima abolizionista. La più nota si svolge alla Riverside Church e vi partecipano afroamericani newyorchesi che trascorrono la notte tra canti preghiere e spiritualità in un clima festivo tipicamente soul. Stessa cosa avviene in molte chiese d’America.

Capodanno Cinese e Orientale

Capodanno Cinese: per la Cina ogni anno ha un nome e nel 2020 sarà Capodanno con anno del Topo. Una tradizione che si accompagna con festeggiamenti, sfilate in maschera draghi cinesi. Oltre che in Cina lo si festeggia in molti paesi dell’ estremo Oriente come il Vietnam, la Corea, Mongolia, Singapore, Nepal, Malaysia,  Bhutan, Taiwan e Giappone etc. Il Capodanno Cinese si attiene ad un calendario diverso dal nostro denominato calendario lunisolare per cui la data dei festeggiamenti va a coincidere tra il 21 Gennaio  ed il 29 Febbraio.calendario lunisolare. I festeggiamenti si protraggono per ben 15 giorni e, nei primi giorni si  attua la chiusura di uffici e scuole per festeggiare il Capodanno in tutta allegria.

 

I 15 giorni del Capodanno Cinese

Nei giorni precedenti al Capodanno ci si dedica alla pulizia profonda della propria casa, un gesto simbolico che serve a spazzare via la sfortuna e le negatività. Ogni giorno del Capodanno Cinese ha un significato e festeggiamenti diversi, il primo giorno si da il benvenuto a due divinità considerate benigne che sono Cielo e Terra; il secondo le donne Cinesi possono visitare i loro genitori (evenienza rara) e onorare i propri defunti. Il 15 giorno è la Festa delle Lanterne che si accendono ovunque in casa, fuori e nelle strade. Il Capodanno si festeggia con fuochi d’artificio spettacolari, ci si scambia regalini in colorate buste rosse e si pratica la danza del Leone e la Danza del Drago, parate che si svolgono nelle strade della città.

Scegliere Paese e Città per il Capodanno

L’Europa ha molte città in cui i festeggiamenti del Capodanno sono ricchi, la Cina, L’india, e L’america ma non dimentichiamoci altri luoghi presenti in tutto il mondo cui il Capodanno ha una forte valenza:

  1. Thailandia e la sua capitale Bangkok regalano luci festeggiamenti e numerose tradizioni locali. Si festeggia in strada e nei locali.
  2. Berlino città fredda a capodanno ma ricca di animazione, luci e musica per un capodanno all’insegna del divertimento.
  3. Città del Capo in Sudafrica, con il suo Capodanno una festa da non perdere che celebra un giorno di festa concesso agli schiavi nel XIX secolo. Volti tinti di bianco, riti e balli affollano le strade, mentre parate musicali sfilano si gustano cibi locali venduti per le strade.
  4. Scozia; sia che vi orientate per la capitale che per altre città sappiate che il capodanno scozzese è caratterizzato da musiche e balli folclorici. Nella capitale 2 giorni prima del 31 quindi il 29 sfilerà un grande leone di vini che verrà bruciato, un simbolismo che racchiude l’addio al vecchio ed apre le porte al nuovo anno con musica e festeggiamenti.
  5. Las Vegas; una meta indicata a chi ama la modernità: qui tutto e luminoso, trasgressivo e ricco di emozioni. Da 7 casinò locali si staglieranno i fuochi pirotecnici suggestivi.
  6. Brasile Capocabana; luoghi suggestivi arricchi da festeggiamenti colori, vestiti in maschera e balli animeranno strade e locali della città brasiliana.
  7. Londra con la sua vasta superficie ospita un capodanno londinese con i suggestivi fuochi che vengono esplosi sul Tamigi, una tradizione che ogni anno richiama migliaia di turisti nella città. Gli eventi che si tengono nella città nella notte del 31 sono tantissimi e molti i locali tra ci scegliere di festeggiare il capodanno londinese.
  8. Australia e Sidney una delle prime città australiane, che grazie alla sua posizione, rispetto ad altre città (10 ore prima dell’Italia), anticipa il Capodanno con i suoi fuochi che sovrastano le arcate del ponte Sydney Harbour Bridge. Uno spettacolo fantastico considerato uno dei più belli presenti nel mondo per i suoi fuochi d’artificio.
Capodanno Sidney
Capodanno Sidney

E dopo questa carrellata di tradizioni ed eventi legati al Capodanno dove trascorrerete il vostro? Le offerte per i viaggi di capodanno sono numerose, ma si può vivere un piacevole Capodanno anche nella propria città.

Vi auguro una buona fine e un buon principio.

 

9 COMMENTS

  1. se potessi scegliere andrei a fasteggiare il capodanno cinese, mi ha sempre affascibata ed incantata, ma restiamo a casa, purtroppo non ho mai più di 2 giorni di riposo e poi col bambino ancora piccolo…ma mi rifarò tra qualche anno

     
  2. Se potessi partire e trascorrere un capodanno diverso andrei in Asia, bellissimi scenari e dura anche a lungo

     
  3. il capodanno cinese è quello che mi attira di più in assoluto…..forse sarà per i bellissimi colori dei draghi e dei leoni…..

     

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.