Stati Uniti e autorizzazione Esta per il viaggio: come fare e a chi rivolgersi

Gli Stati Uniti sono meta ambita da molti. Chi ci si reca per motivi di lavoro, chi per ampliare le proprie conoscenze e specializzarsi e chi, invece, vola alla volta della grande mela per una vacanza.

New York, Los Angeles, Las Vegas, ed g il Grand Canyon sono solo alcune delle mete che migliaia di turisti vistano ogni anno. Recarsi negli USA significa anche, dover ottenere dei permessi. Stati Uniti e autorizzazione Esta: come fare e a chi rivolgersi per non avere problemi.

 

Alcune tipologie di viaggio, come ad esempio quelli di lavoro per chi pensa di andare a lavorare in USA, richiederanno una procedura diversa e non sono idonei al programma “Viaggio senza Visto”.

 

Stati Uniti e autorizzazione Esta per il viaggio: come fare e a chi rivolgersi

 

Cos’é L’ESTA e come lo si ottiene?

L‘Esta è un programma elettronico che autorizza il viaggiatore a recarsi negli Stati Uniti senza il tradizionale visto. Questo programma ESTA STATI UNITI  riguarda alcune nazioni, inclusa l’italia, e si può ottenere attraverso siti online specifici. ESTA, Sistema elettronico per l’autorizzazione al viaggio, ha come obbiettivo il riuscire a determinare se un viaggiatore possiede tutti  i requisiti necessari per essere bene accetto in territorio Americano.

L’Italia risulta nella lista dei paesi affiliati e dunque, i cittadini italiani che si vogliono recare in USA, dovranno richiedere l’autorizzazione al viaggio che si ottiene esclusivamente via internet. Per procedere, si dovrà compilare un formulario ESTA  creato dal Governo Statunitense appositamente, ed obbligatorio dal 12 Gennaio del 2009.

 

Stati Uniti e autorizzazione Esta per il viaggio: come fare e a chi rivolgersi
Stati Uniti e autorizzazione Esta per il viaggio: come fare e a chi rivolgersi

Chi non può richiedere l’ESTA

Coloro che si recano in USA per studiare, cercare lavoro,  risiedervi come giornalista, con permanenze superiori ai 90 giorni (ad esempio), non risultano idonei alla richiesta dell’ ESTA e dovranno seguire una procedura di diversa tipologia.

 

Chi può chiedere l’ESTA

L’ESTA online può essere richiesto da tutti i viaggiatori provenienti dai paesi affiliati, Italia inclusa, i quali risultano automaticamente eleggibili al programma.  (Vedi l’elenco sotto).

Una volta ottenuto il formulario, esso andrà stampato annettendo la dicitura “autorizzazione approvata”. E’ bene conservare il numero dell’ ESTA ottenuto per possibili ulteriori viaggi.

Per ottenere l’autorizzazione di viaggio si dovrà:

  • Riempire il formulario con attenzione, senza saltare i campi obbligatori e tenendo a portata di mano carta di credito e passaporto.
  • Inoltrare la richiesta
  • Attendere il ricevimento avviso di approvazione
  • Pagamento di una somma forfettaria per il rilascio ESTA.

Le approvazioni sono celeri e, una volta compilato il formulario, richiedono da pochi minuti a massimo 72 ore di tempo. Alcuni siti online garantiscono il servizio in 24 h.

 

Programma di viaggio per gli USA: cosa serve!

Le condizioni necessarie per poter accedere al programma ed ottenere il permesso ESTA e l’ingresso autorizzato negli Stati Uniti  sono fondamentalmente 5 riassunte di seguito:

  1. Presentazione di un passaporto biometrico od elettronico in corso di validità
  2. Autorizzazione ESTA ottenibile online
  3. Possesso di un biglietto aereo di andata e ritorno per gli USA qualora si viaggi in aereo e di un biglietto di andata e ritorno anche per le navi da crociera.
  4. La durata del soggiorno negli Stati Uniti si attesta su un massimo di 90 giorni
  5. Prova di solvibilità attestabile attraverso carta di credito o traveller’s cheque.

Per avere ulteriori notizie o chiarimenti in merito, si può contattare anche l’Ambasciata Americana presente nella propria città o il sito internet della stessa

 

Quanto dura L’ESTA

Una volta ottenuta l’autorizzazione ESTA per il viaggio negli USA essa andrà conservata e sarà valida per due anni consecutivi o, in alternativa,  fino alla scadenza del passaporto (qualora questo scadesse in data precedente ai 2 anni).

Un viaggio negli Stati Uniti qualsiasi sia la causa, lavoro o piacere, va organizzato per tempo e nei dettagli, ottimizzando gli spostamenti ed acquistando i biglietti aerei approfittando magari, di alcune offerte reperibili online ad opera di alcune compagnie aeree, specie in alcuni periodi dell’anno.

 

In elenco i paesi cui i cittadini risiedenti possono far richiesta dell’ ESTA per recarsi in America.

 

  • Andorra, Australia, Austria,
  • Belgio, Brunei,
  • Cile, Corea del Sud,
  • Danimarca,
  • Estonia,
  • Finlandia, Francia,
  • Germania, Giappone, Grecia,
  • Irlanda, Islanda, Italia,
  • Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo,
  • Malta, Monaco, Norvegia,
  • Nuova Zelanda,
  • Olanda,
  • Portogallo,
  • Regno Unito,Repubblica Ceca,
  • San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia,Spagna, Svezia, Svizzera,
  • Taiwan,
  • Ungheria.

 

 

Ti potrebbe interessare:

 

La vacanza in campeggio un viaggio italiano ed un modo nuovo di vivere la vacanza

 

Consigli utili per fare sport e viaggi in sicurezza

Sharing is caring!

Related Post

8 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.