Birra: le più vendute al mondo

0
116
Birra: le più vendute al mondo
La birra è una delle bevande alcoliche più  antiche del mondo. La sua produzione è ottenta attraverso  la fermentazione alcolica con ceppi di Saccharomyces cerevisiae o Saccharomyces carlsbergensis utilizzando degli zuccheri derivanti principalmente da  malto e l’ orzo.
Oltre  al malto d’orzo è l’orzo germinato vengono utilizzati anche  altri “semi” quali   frumento, mais e riso, spesso  utilizzati  in combinazione con l’orzo.
Altre piante meno utilizzate sono invece l’avena, la radice di manioca, il miglio e il sorgo in Africa, la patata in Brasile e l’agave in Messico.
Birra: le più vendute al mondo
Birra: le più vendute al mondo

Birra: le più vendute al mondo

Per  la produzione di birra, il malto viene immerso in grossi catini contenenti acqua calda,  l’azione di alcuni enzimi presenti nel malto, converte gli amidi in zuccheri fermentabili. Il mosto zuccheroso  che se ne ricava può essere aromatizzato successivamente con erbe aromatiche, frutta o  con il luppolo.
Per aumentare la fermentazione e  la gradazione della birra, viene impiegato un lievito che dà inizio alla fermentazione e alla formazione di alcool, unitamente all’ anidride carbonica successivamente espulsa.
In questo processo si utilizzano ingredienti, tradizioni e metodi produttivi variabili ma va detto che  il tipo di lievito ed il metodo di produzione possono essere usati per classificare le birre in Ale,  e Lager o birre a fermentazione spontanea.
Per le  Lager si utilizzano lieviti che si raccolgono sul fondo della vasca di fermentazione, nel caso delleAlei lieviti si raccolgono sulla parte superiore della vasca. Le birreAle sono prodotte e invecchiate a una temperatura superiore a quella delle birre Lager  ottenendo un sapore e dun aroma diverso.

In alcune birre vengono aggiunte sostanze aromatizzanti quali frutta (ciliege e lamponi), spezie (zenzero, noce moscata, coriandolo, pepe e buccia d’arancia), inoltre si usa anche del miele esattamente come facevano i popoli egizi molti secoli fa.

                                                              Le birre nel mondo

Le birre belghe risultano  tra le più varie e numerose al mondo. Tra le diverse  tipologie prodotte le più popolari sono Pilsener, le Ale belghe e le particolari Lambic.

La Anheuser-Busch è lattualmente la più grande azienda birraria del mondo e la  birra Budweiser, risulta essere  la più venduta nel mondo.
In molti paesi europei viene comnmercializzata semplicemente come Bud e non come Budweiser.
La Bud è una birra leggera e piacevole da bere, con un marcato sapore fruttato che la contraddistingue dalla maggior parte delle lager europee.
In Italia la Bud è prodotta su licenza dalla Peroni, reperibile  sia alla spina, che in bottiglie da 33 o 50 cl e in lattina.

La Birra Moretti è prodotta da  un’azienda italiana specializzata nella produzione di birra ed è attualmente una delle più vendute in Italia discretamente venduta anche al’estero. Venne fondata nel 1859  da Luigi Moretti.
Nel 1996 è stata venduta alla società olandese Heineken, altra nota ditta produttrice ed esportatrice di birra in tutto il mondo, che ha poi ceduto l’originale stabilimento produttivo di Udine e che ora detiene il marchio Moretti.

Secondo Euromonitor, che fornisce statistiche sul mercato globale, e Canadean,  il marchio Baltika è ora diventato il numero uno, in termini di volumi venduti, nel settore birraio in Europa. Le vendite di Baltika sono passate da 10,7 milioni di hl nel 2006 a 14,4 nel 2007. La marca Baltika è sicuramente la più giovane tra le grandi marche di birra in Europa, nata 16 anni fa.

Una delle birre più vendute in Cina la Snow Beer, una pale lager di 4% vol. prodotta da una joint venture fra la multinazionale SABMiller e la CRB. Le  vendita di questa birra raggiunge valori elevatissimi il doppio di quelle della Bud Light  che risulta essere la birra numero uno per vendite negli USA, con il suo 19% sul totale delle birre vendute.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.