Come fare un portachiavi fai da te: idee regalo “tutorial”

3
Come fare un portachiavi fai da te: idee regalo "tutorial"

L’oggettistica, il fai da te le idee regalo da utilizzare per il Natale, o in qualsiasi periodo dell’anno, sono utili per realizzare piccoli presenti a costi contenuti, costituiscono sempre una valida alternativo all’acquisto di regali nei negozi. Ad esempio, i portachiavi fai da te sono creativi e facili da realizzare.

 

Come fare un portachiavi fai da te: idee regalo “tutorial”

 

In periodo di crisi l’arte del riciclo e del fai da te, offre delle opportunità in più. In questo articolo parleremo di come realizzare dei bei portachiavi fai da te e forniremo le indicazioni su come realizzare queste idee regalo portachiavi in stoffa e in cuoio, mostrandovi dei tutorial creativi.

 

Come fare un portachiavi fai da te: idee regalo “tutorial”

 

Tra i materiali utili per creare dei portachiavi fai da te troviamo:

  • Stoffa nuova o di riciclo
  • cuoio
  • lacci per le scarpe
  • ovatta di riempimento
  • moschettone o anello in acciaio
  • anello di stoffa (da cucire)
  • ago filo e forbici
  • colla per pistola
  • strass, perline, bottoni, colori per stoffa

Questi materiali non vi occorrono tutti ma serviranno in relazione al tipo di portachiavi che deciderete di realizzate: vi mostreremo differenti modelli fai da te.

 

Portachiavi in cuoio a traccia

 

Per realizzare dei portachiavi in pelle o cuoio non occorrerà essere degli esperti di lavorazione del pellame, potrete avvalervi di pezze in pelle da tagliare e cucire, o in alternativa utilizzare dei lacci in cuoio di vari colori e grandezze. Si potrà iniziare il portachiavi utilizzando un laccio più lungo piegato in due ed inserendone al centro, un terzo annodato, nell’asola iniziale che si crea, od utilizzare un solo filo ripiegato in tre soluzione migliore che comporta la continuità del filo. Potrete inserire un’anello in acciaio che raccoglierà la treccia.

Per formare la treccia si procede alternando i fil, realizzata la lunghezza che preferite, chiudete con un unico nodo, avvolgendo uno dei fili intorno e passando il capo all’interno dell’asola creata. Potrete lasciar penzolare i tre laccetti liberi, ed inserirvi in fondo delle perline di chiusura che a loro volta bloccherete con due nodini. Potrete anche optare per un nodo cinese a traccia e lavorare il portachiavi con questa maglia, di cui vi lascio un tutorial esplicativo, leggermente più complesso della treccia tradizionale si avvale anch’esso, dell’utilizzo di un solo filo.

 

Realizzare dei portachiavi in stoffa fai da te

 

Per portachiavi in stoffa potrete utilizzare sempre l’arte dell’intreccio, realizzando differenti lavorazioni ed utilizzando delle fettucce o dei lacci per le scarpe colorati, o in alternativa adottare dei pezzi di stoffa e creare forme piatte o forme gonfie per portachiavi sagomati. Nel primo caso, utilizzeremo del tessuto spesso e creeremo sagome singole o doppie, da cucire insieme senza imbottitura. Potremo inserire il solito anello in acciaio, o scegliere di cucire un passante in stoffa che accoglierà le chiavi munite di singoli anelli sottili in acciaio a spirale.

Questi portachiavi, potranno essere personalizzati con perline cucite, paillettes, semplici bottoni, strass incollati con il ferro da stiro, o con colla a caldo fai da te (pistola), od anche personalizzati ricamandovi con un semplice punto erba, delle iniziali. Per portachiavi creativi e morbidi, dovremo ricavare una struttura che cuciremo dal rovescio e che potrà avere la forma desiderata: fruttini, fiori, cuori e così via, scegliendo tessuti tinta unita dai colori brillanti o tessuti fantasia (esempio a cuoricini per il portachiavi a cuore, con le fragole per un portachiavi a forma di fragola e così via. i potrà optare anche per forme geometriche ed utilizzare dei colori per la stoffa personalizzando i portachiavi con il nome della persona a cui è destinato.

Portachiavi fai da te: idee

Portachiavi fai da te

Vi lascio un altro bel tutorial dove potrete apprendere, con facilità l’arte dell’intreccio e creare oltre a dei portachiavi, dei simpatici bracciali o delle decorazioni per la casa. Per intrecciare i fili di qualsiasi genere essi siano, costruitevi un piccolo telaio, una striscia in legno alla quale istallerete dei chiodi con testina grande, media e piccola che funzioneranno come ancoraggio dei fili consentendovi di lavorare con maggior fluidità.

 

Potrebbe interessarti:

Credit foto: Creativitàorganizzata.it creazionicnstoffa.blogspot.com conunpezzodistoffa.blogspot.com

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.