Come scegliere la vasca da bagno e la rubinetteria

Generalmente si è portati a pensare che le vasche da bagno grandi e di lusso, siano le più confortevoli: questo è un concetto da sfatare completamente in quanto, se pur esteticamente gradevoli e dotate di molti comfort (idromassaggio ecc), le vasche da bagno di dimensioni notevoli risultano poco pratiche. Vediamo come scegliere la vasca da bagno e la rubinetteria, senza incorrere nei comuni errori di valutazione.

 

https://www.notizieinvetrina.it/2013-12-bagni-e-tessere-in-mosaico-come-scegliere-ed-arredare/

Come scegliere la vasca da bagno e la rubinetteria

In una vasca troppo grande o lunga il rischio di scivolare è maggiore e spesso se si è di peso modesto, o poco alti, si è costretti a reggersi con le mani per non galleggiare. La vasca “ideale” dovrà essere non troppo lunga ed adeguata al proprio fisico, tenendo pur conto che in una normale famiglia, avremo delle corporature differenti. Un consiglio per il bagno dei bambini è quello di non riempire mai completamente la vasca.

La vasca da bagno idealmente giusta dovrebbe consentire di poggiare la testa da un lato, ed i piedi dal lato opposto, garantendo la stabilità del corpo. Le gambe dovranno risultare distese ma non in completo allungamento. Qualora desideriate montare una vasca da bagno per due persone sarà conveniente orientarvi per i modelli che presentano le due estremità curve ed inclinate, mentre la rubinetteria dovrà essere collocata su un lato, stesso discorso per lo scarico.

Prima di acquistare una vasca provate a sdraiarvici dentro o se non fosse possibile prendete la misura interna e rapportatela alla lunghezza del vostro corpo.

Vasche da bagno: quale modello scegliere

La vasca da bagno comunemente utilizzata è quella di forma rettangolare caratterizzata da angoli interni arrotondati, mentre per bagni piccoli si utilizzano vasche di dimensioni ridotte, spesso dotate di maggior profondità in grado da garantire una completa immersione corporea.

Troviamo vasche combinate che uniscono la comodità della vasca da bagno, alla funzionalità di una doccia, o box doccia chiuso.

Le vasche angolari sono tra le più capienti e consentono di contenere anche due persone contemporaneamente, spesso dotate di idromassaggio, risultando molto ingombranti e sono adatte a bagni di medie e grandi dimensioni.

Rubinetti per vasche da bagno: modelli e finiture

I rubinetti per le vasche da bagno, possono essere montati direttamente a parete o sulla vasca stessa. Alcune vasche presentano un pannello posteriore a parete nel quale si trovano alloggiati i rubinetti e talvolta anche il soffione per la doccia, la cabina e relative bocchette per l’idromassaggio. Ad ogni modo considerate che la presenza di un soffione flessibile è sempre di gran utilità, consente di effettuare azioni di detersione e lavaggio sia individuali che della vasca stessa o di oggetti (indumenti, piumini etc.).

La rubinetteria per i bagni, per vasche e docce è prodotta in diversi materiali, modelli e finiture: cromatura opaca, finitura nichelata, ottone naturale, brunito anticato ed argentato. La rubinetteria maggiormente sofisticata presente sul mercato attuale, è quella termostatica, essa consente di regolare la temperatura dell’acqua prima dell’apertura del rubinetto stesso.

2 COMMENTS

  1. Se cercate una bella vasca, sia con idromassaggio che senza io vi consiglio di acquistarla online perchè si trovano prezzi davvero ottimi e l’unica spesa extra è trovare un’idraulico che ve la installi. Potete cavarvela con una spesa totale di 800€ per una vasca compresa di idromassaggio e già installata!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.