Come trasformare dispositivi mobile in consolle: controller Ipega

0
79
Consolle per smartphone
Consolle per smartphone
Il gaming su smartphone sta prendendo sempre più piede nelle vite di tutti gli amanti della tecnologia. Il limite invalicabile che trattiene i pochi videogiocatori refrattari dallo spendere il proprio tempo giocando in mobile, è spesso legato alla difficoltà di farlo con i controlli touch, che non sono in grado di offrire lo stesso feeling delle consolle portatili moderne.

Notizie in Vetrina vi offre la recensione di uno strumento che per pochi euro vi può permettere di baypassare questo limite, riuscendo a godere di un' esperienza di gioco gratificante. Mostriamo oggi quella che secondo noi è la migliore casa produttrice di controller fisici per dispositivi mobile tra quelle che abbiamo provato. In rapporto qualità prezzo ci siamo sentiti di dare la corona ad Ipega, ed in particolare a due delle versioni di joystick che offre. Vediamo quindi come trasformare i dispositivi mobile in consolle di gioco per un divertimento assicurato e soprattutto economico.

Joystick consolle gioco per smartphone

Joystick per cellulare
Joystick per cellulare

Joystick per trasformare i dispositivi in consolle di gioco: elenco e prezzi

Il modello più economico (reperibile su Amazon al prezzo di circa 18 euro) offre già un'ottima esperienza e comodità. Il joystick si "attacca" letteralmente allo smartphone attraverso un grip retrattile a molla, che a nostro avviso si comporta egregiamente, donandoci un' ottima stabilità del dispositivo (non temete che il vostro smartphone faccia un volo in terra, il nostro Sony Z1 che abbiamo usato per la prova ci è sembrato molto saldo ndr.). E' possibile collegare al joystick ogni tipo di dispositivo mobile dalle dimensioni massime di 5.5 pollici (in realtà qualunque macchina che abbia un interfaccia bluethoot può essere collegata, inclusi Pc, Tablet e quant' altro! ndr).

Il modello economico è dotato di frecce direzionali, due analogici, quattro tasti , start, select, un tasto home, e due dorsali. Il modello più costoso (24 euro su amazon ndr.) invece ha in più dei tasti per le funzioni multimediali, due trigger posteriori, e un analogico è posto al di sopra delle frecce direzionali (in stile Xbox per intenderci). I materiali di fattura sembrano un pochino più pregiati.

Per il resto l'esperienza che offrono entrambi i joystick è ottima, funzionano con praticamente tutti gli emulatori in circolazione, mentre ci sono anche molti giochi disponibili sugli store che hanno integrata la possibilità di essere fruiti mediante joystick fisico. Possiamo assicurare che per una spesa così modica, è possibile riuscire ad avere un feeling in game quasi pari a quello di una consolle portatile di ultima generazione, pertanto buon gaming a tutti!

​Written by Mirco Angelosante

Ti potrebbe interessare

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.