All’Elba per Pasqua: una vacanza da sogno

4
10

Di solito le principali località di mare italiane si considerano soprattutto per le vacanze estive, o quanto meno quando la bella stagione offre clima caldo e la possibilità di fare dei lunghi bagni. Ci sono però varie zone in cui anche l’inizio della primavera è bellissimo, con la fioritura di buona parte degli arbusti della macchia mediterranea e un turismo più a misura d’uomo, calmo e tranquillo, senza il fastidio delle folle dei turisti. Ad esempio Pasqua è un periodo perfetto per andare all’Elba, la piccola isola che si trova di fronte alla Toscana, ideale per chi ama il sole e il mare, ma anche per gli appassionati di sport, di natura e di storia.

 

All'Elba per Pasqua: una vacanza da sogno
All’Elba per Pasqua: una vacanza da sogno

 

Come arrivare all’Elba

L’isola d’Elba si trova vicino alla costa della Toscana, in particolare di fronte alla cittadina di Piombino. I traghetti sono numerosi durante tutto l’arco dell’anno, e attraccano in due diversi porti: Porto Ferraio e Rio Marina. La tratta di traghetti per Rio Marina con partenza da Piombino è particolarmente comoda, perché è la più breve. Il numero di traghetti disponibili è più elevato nel periodo estivo, ma visto che molti abitanti dell’Elba lavorano sul continente, il collegamento è attivo ogni giorno dell’anno, anche on pieno inverno e in primavera. Per arrivare sull’isola è importante portare con sé la propria automobile, perché il bello dell?Elba sta nel visitare i diversi borghi che ospita, così come recarsi verso le zone naturalistiche o le più belle spiagge, da godere anche a Pasqua.

 

Come fare Pasqua all’Elba

Nonostante si tratti di un’isola che spesso viene nominata soprattutto per il suo mare, l’Elba è perfetta per qualsiasi tipo di turista. Ad esempio la primavera è particolarmente adatta per chi ha la passione degli sport all’aria aperta: il clima mite favorisce il movimento, senza infastidire eccessivamente come avviene in piena estate. Al centro dell’isola, nella parte a ovest, è presente il Monte Capanne, un promontorio elevato che offre molteplici sentieri, da percorrere a piedi o in mountain bike. Il trekking sull’isola è particolarmente consigliato, anche perché camminando si possono raggiungere località impossibili da visitare se si viaggia solo in automobile. Anche la bicicletta è perfetta, sia quella da strada, sia la mountain bike per godersi sentieri di ogni genere. Per altro, come nel caso del trekking, anche questi due sport sono più piacevoli in primavera, perché il caldo è minore e anche perché ci sono meno autoveicoli sulle strade

 

Le feste di Pasqua

Questo periodo dell’anno è ideale per una vacanza anche per le diverse sagre e feste che si svolgono nei vari centri abitati dell’Elba. Ad esempio il lunedì di pasquetta presso l’Eremo di Santa Caterina, vicino a Rio nell’Elba, si celebra la festa della Sportella, un tipico dolce di queste zone. Per chi non vuole rinunciare ad almeno una giornata in spiaggia, le zone più favorevoli sono quelle della Costa del Sole, posta nella zona a sud dell’isola, che offre un clima spesso più caldo, consentendo a volte anche un bagno pre stagione.

 

Se avete dei bambini piccoli in questo articolo a seguire, troverete:  consigli utili per le vacanza a Pasqua con i bambini.

 

 

4 COMMENTS

  1. Non sono mai stata sull’Isola D’Elba ma è una delle mete che ho intenzione mettere in programma per qualche weekend!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!

* Raccogliamo il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio per tracciare i commenti postati sul nostro sito. Per informazioni controlla la nostra privacy policy. Per commentare ci dai il tuo consenso ad acquisire la tua mail. Per rimuoverla, fai richiesta.

*

Ho letto e acconsento alla privacy policy: Accetto

Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.