Arredamento e aria di primavera: 5 modi per rinnovare casa

shabby chci lavanda e biancoFinalmente siamo a metà marzo è l’aria di primavera si comincia a far sentire, le piante si risvegliano dal torpore e personalmente anche io mi risveglio dal luogo e freddo inverno con tanta voglia di rinnovare casa. L’aria di primavera fa venir voglia di rinnovare l’arredamento ma ciò non significa che dobbiamo sperperare tutti i nostri averi, anche con un budget contenuto si può dar spazio a tante idee creative e, utilizzando accessori e tessuti, insieme a qualche complemento d’arredo, rinnovare la casa rendendola più fresca, accogliente e primaverile.Vediamo insieme come rinnovare l’arredamento grazie all’aria di primavera in arrivo e alla voglia di fare e esaminiamo 5 modi per rinnovare casa in maniera efficace, economica e gradevole.

Tinteggiare le pareti

In primo luogo vi consiglio una bella rinfrescata alle pareti ma non serve imbiancare tutta casa, ma solo intervenire dove ve ne sia realmente necessità. Cogliere la palla al balzo e creare zone di colore utilizzando colori pastello o tinte decise per caratterizzare una sola parete. Quest’ultima potrà essere dellaparete verde cucina, del soggiorno o della vostra camera da letto o magari anche della cameretta dei piccoli, l’importante è scegliere bene il colore e puntare per tinte che si intonino all’arredamento. In questo caso consiglio di sostituire le tende acquistando magari modelli economici ma freschi e primaverili di quelli che diano allegria specie per la cucina e la cameretta de bambini. Ad esempio potrete creare in soggiorno una parete color verde mela, o arancio, o lilla, etc. ed abbinarla ad una tenda di colore simile.

Cambiare le tende

Si sa con la primavera e con ‘avvicinarsi di Pasqua si staccano le tende per una bella rinfrescata: perché non approfittarne sostituendone alcune? Non serve cambiare le tende di tutta casa ma almeno parte di esse, o rinnovarle semplicemente aggiungendovi dei copri tenda laterali da un lato o da entrambi. Una parete tinteggiata e delle nuove tende personalizzeranno moltissimo l’ambiente.

Abbinate qualche complemento d’arredo

Personalmente amo molto il rosso, il blu, arancio ed il lilla ma mi piace anche assaporare i colori tenui e riposanti come il beige abbinato all’oro e al marrone. Ovviamente ognuno di noi ha delle preferenze specifiche in termini di colori quindi, scegliete ciò che vi piace, tinteggiate la vostra parete, trovate delle tende dal colore uguale o simile o con dettagli che richiamino quel colore e poi, procedete alla ricerca di cuscini, vasi, porta vasi e qualche soprammobile del medesimo colore: l’effetto sarà garantito. Non optate per grigi, neri, e colori simili, almeno non in primavera! In autunno invece quando decidete di rinnovare i colori,  potrete scegliere anche tinte come il marrone,il beige, la’rancio e tutti i colori della terra ma non solo.

arredo e primavera verde

Una seduta del medesimo colore

Non è necessario rinnovare tutti i tessili ma almeno inserire due o tre cuscini del medesimo colore delle tende o alcune sedute come ad esempio un pouf, o una poltroncina. Se ne trovano di tanti modelli a prezzi stracciati fino ad arrivare ai complementi dal design ricercato che possono costare anche molto. Ecco che il vostro arredamento primaverile, ad esempio del soggiorno, sta prendendo forma e tutto questo senza dover disporre di grosse cifre ma solo di inventiva e voglia di fare. Se invece state rinnovando la cucina non inserirete di certo una poltrona ma magari un semplice sgabello ed anche un tappeto colorato da porre  d’avanti al lavello, alcune presine, un bel grembiule e delle tendine in tinta.

Procuratevi stampe e quadri

Alla fine delle operazioni di rinnovo ricordate che stampe e quadri possono aiutarvi moltissimo in questa operazione. Basterà inserirne più di uno od anche un solo elemento di dimensioni importanti ben scelto per poter dare un tocco decisivo all’ambente della vostra casa. Una bella gigantografia, una stampa importante che ben si abbina con tutto il resto ed il gioco è fatto. Alla fine delle vostre operazioni di rinnovo avrete dato un nuovo aspetto agli ambienti con un budget ridotto senza dovervi affaticare troppo. Dunque iniziate con lo scegliere il colore e potete dare il via alle operazioni di rinnovo primaverili.

Credit foto: designmeg.it www.ideepratiche.it

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

8 pensieri riguardo “Arredamento e aria di primavera: 5 modi per rinnovare casa

  • marzo 18, 2016 in 22.11
    Permalink

    a me in primavera piace sempre aggiunger qualche novità alla casa o cambiare qualcosa, grazie per i consigli

    Risposta
  • marzo 19, 2016 in 22.11
    Permalink

    Ciao
    Io adoro rinnovare sempre non solo in primavera. I tuoi consigli sono il top
    Bacione
    La Fra

    Risposta
  • marzo 21, 2016 in 22.11
    Permalink

    è giunto il momento di dare una rinfrescata all’arredamento…splendide ispirazioni e idee…

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *