Roma cosa vedere: storia e arte in città e in strada

Roma è una delle città più belle del mondo, una città in cui storia e arte in città e in strada offrono molte cose da vedere, ricca di musei ed opere architettoniche. Una città che merita di essere visitata nonostante il comune non investe a pieno le sue finanze per rendere il soggiorno dei turisti agevole. In effetti a differenza di città come Londra e Parigi, Roma ha delle grandi pecche. Prima tra tutte quella dei mezzi pubblici e della viabilità. Molti turisti lamentano disagio nello spostarsi da una parte all’altra della città e, noi romani sappiamo bene che è così.

Colosseo a roma

Roma cosa vedere: storia e arte

Nonostante ciò l’arte in strada, sia antica che moderna rende Roma una città unica ricca di locali notturni e di attività diurne da svolgere. Passeggiate suggestive si possono compiere in molte zone del centro storico e non solo, costeggiando il Tevere, attraversandone i ponti e visitando la vicina Isola Tiberina o Castel Sant’Angelo, tra isole pedonali e tratti chiusi al traffico Roma splende nella sua bellezza di cui il Colosseo, rappresenta l’emblema romanico. In strada potrete troverete artisti che si esprimono: sculture su legno e sul lungo Tevere, show di breakdance in via del Corso luogo dove fare shopping.

20160721_122005

Roma: I musei

Via dei Fori imperiali caratterizza ed introduce in aree degne di nota, mentre i musei tra cui quelli Capitolini, offrono ai turisti scorci ricchi di storia antica. I musei da vedere sono molti vi consiglio di visionarli in questo link dove troverete un elenco orari e costi: MUSEI ROMA .

Bellezze storiche di Roma e Ville

Numerosi i locali in cui cenare a lume di candele o luoghi in cui consumare pasti veloci ed economici. Se cercate un luogo romantico ed esclusivo con una vista mozzafiato, vi consiglio il ristorante dello Zodiaco che si trova sulla cima di un colle il colle di Monte Mario e si chiama lo Zodiaco. Non perdetevi la splendida e suggestiva Fontana di Trevi, piazza Navona, e le zone circostanti. Da vedere il Pantheon ed il Gianicolo luogo in cui se avete bambini, potrete intrattenervi a guardare lo spettacolo delle marionette oltre che il panorama incantevole sia di giorno che di notte. Ma sicuramente la città del Vaticano, San Pietro, la cappella Sistina, Il Foro Romano, il Vittoriano sito a Piazza Venezia raggiungibile da Largo Argentina ed infine non perdetevi Piazza Navona e Piazza di Spagna.

Ville parchi di Roma

Se si viene a Roma in estate anche una visita al Foro Italico e a qualche villa non va lesinata. Vi ricordo la splendida Villa Borghese, Villa Pamphili, Villa Ada, luogo in cui, in estate potrete assistere a varie manifestazioni e concerti.  Se amate andare a teatro o all’opera potrete assistere a spettacoli lirici, musicali e teatrali in ogni periodo dell’anno. Ma Roma è talmente vasta ed offre molto che potrete stilare un piccolo programma un tour da realizzare anche in base alle vostre esigenze, ed ai giorni di viaggio che avete a disposizione.

Roma mercati

Vi consiglio anche di visitare il mercato di Porta Portese sorto nel 1945, facendo attenzione ai borseggiatori ma non perdetevi questo storico mercato di cui anche Claudio Baglioni canta le lodi. Altro mercato storico è quello di Via Sagno.  Shopping a via del Corso, via dei Giubbonari. Per i più facoltosi un salto a via Condotti vi lascerà davvero soddisfatti.

Centri commerciali parchi gioco

Tra i grandi centri commerciali vi consiglio Porta di Roma, Parco Leonardo forniti anche di ristoranti, sale gioco e cinema, parco Da Vinci una piccola città all’aperto dove poter fare acquisti e l’outlet di Val Montone, adiacente al parco giochi Rainbow, dove mi sono recata in primavera per un servizio di bloggin sul mio blog Oggi Mamma, in occasione dell’inaugurazione della nuova stagione 2016. Infine, se amate i parchi acquatici fate un salto a Idromania (a Casal Lumbroso) o a Zoomarine (Torvaianica pochi chilometri da Roma), i vostri bambini ne saranno felici.

panoramica-rainbow
panoramica-Rainbow

 

Roma il periodo migliore dell’anno

Secondo me Roma la si può visitare sempre ma considerate che a Luglio ed Agosto fa davvero caldo mentre in inverno troverete molto traffico. Quindi il periodo migliore è sicuramente quello primaverile dopo la chiusura delle scuole quindi da fine Maggio a Giugno e le prime settimane di Settembre. Ma se il traffico non vi spaventa andrà benissimo anche da Aprile a Novembre. Il periodo Natalizio offre attrazioni in più, mercatini di Natale e piste sul ghiaccio ma anche molto traffico in più specie nelle due settimane che precedono il Natale. Detto ciò vi auguro di vistare Roma in quanto è una città molto bella nonostante le sue “pecche” organizzative legate ai trasporti e al traffico.

La cucina a Roma: dove mangiare

La cucina Italiana è rinomata per la qualità e la bontà. Ricette ricche di sapore si contraddistinguono di regione in regione e di città in città. A Roma i ristoranti locali sono moltissimi, alcuni hanno un prezzo ragionevole mentre altri sono costosissimi. Diciamo che se parliamo di birrerie e pizzerie si può mangiare tranquillamente con 15 20 euro, mentre per quanto riguarda una cena a base di carne o pesce i prezzi partono dai 25/30 euro in su. Molto dipende dalla zona di Roma e dal ristornate.

Menù turistici ricette locali

Carbonara ricetta romanaMolti ristoranti hanno un menù giornaliero per i turisti e lavorati “di zona”, mentre in alcuni locali che si trovano nella vecchia Roma è possibile assaporare le ricette tipiche della capitale tra cui la pajata, la trippa, la coda alla vaccinara, la pasta alla carbonara, la spuntatura di maiale alla scotta dito e le verdure fritte come cavoli e carciofi, fiori di zucca etc.

Tra i locali tipici vi ricordo Trattoria da Felice a Testaccio in piazza del fico 29, Hostaria da Nerone in via delle terme di Tito 96, Ristorante Perilli in via della Marmorata 2, e nel centro di Trastevere Il ristorante Roma Sparita e la Parolaccia dove oltre alla cucina locale verrete serviti da camerieri che fanno del dialetto e delle parolacce una stemma di riconoscimento del locale che sembra uscito da uno spaccato di un film di Fellini.

 

Mara Mencarelli

Autrice, blogger, webeditor, freelance, amo scrivere da sempre, ma adoro anche ballare ed insegno caraibici. Ho una splendida famiglia con 3 figli. Mi appassiona l'arredamento, il giardinaggio, il fai da te, la medicina la psicologia, la cucina, la moda, lo sport, e molte altre cose di cui vi racconto e vi parlo nel mio blog. Hai una domanda da farmi o cerchi collaborazioni o pubblicità? Scrivimi! Ti risponderò quanto prima :-) Conctat me maraoya21@gmail.com

9 pensieri riguardo “Roma cosa vedere: storia e arte in città e in strada

  • settembre 1, 2016 in 22.11
    Permalink

    Roma è una delle mie città preferite e c’è sempre qualcosa di nuovo da vedere. grazie per tutte le info, davvero utilissime!

    Risposta
  • settembre 1, 2016 in 22.11
    Permalink

    Le ricette!! Cosa non darei per un bel piatto di pasta cucinato ad hoc!

    Risposta
  • settembre 2, 2016 in 22.11
    Permalink

    Roma è la mia città e mi trovi d’accordo con tutto quello che hai scritto! Speriamo che riesca a risorgere dalle ceneri come la fenice!

    Risposta
  • settembre 2, 2016 in 22.11
    Permalink

    Roma è stupenda ci sono stata lo scorso anno ed ho mangiato un cacio e pepe delizioso

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *